Lino Banfi, malattia moglie: Lucia Zagaria non può camminare

0
Lino Banfi, malattia moglie: Lucia Zagaria non può camminare

Lino Banfi parla per la prima volta della malattia della moglie Lucia Zagaria e confessa la sofferenza nel vederla. L’attore pugliese si era sfogato in televisione nella trasmissione Sabato Italiano, ora è tornato a farlo in un’intervista del Messaggero.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Lino Banfi, cosa pensa della famiglia

“La famiglia è la base di tutto, è il cemento armato della vita” sostiene Lino Banfi. L’attore prima di accettare un lavoro televisivo o un film si consulta con la sua famiglia. Il giorno che ha sposato sua moglie faceva molto freddo, ricorda che erano le sei del mattino, hanno fatto tutto in fretta perché erano molto poveri. Aveva promesso alla moglie che avrebbero festeggiato i 50 anni di matrimonio e grazie a Dio è stato possibile. Lucia Zagaria però ha una malattia, Lino Banfi ha detto che non può camminare perché il nervo sciatico è schiacciato da due vertebre.

La malattia della moglie Lucia Zagaria

Lino Banfi lo scorso 11 luglio ha spento 82 candeline con i figli, i nipoti e la moglie che ha sposato nel 1962 dopo un fidanzamento di 10 anni. Un vero Amore (con la A maiuscola). I due si sono sposati di nascosto e hanno affrontato periodi molti difficili. Oggi Lino Banfi e la moglie potevano godersi la vecchiaia ma la vita li ha messi a dura prova. L’attore pugliese si è rivolto anche ad uno psicoterapeuta per capire come comportarsi e come gestire le condizioni della moglie. La donna sta bene e conosce il suo futuro, ma Banfi non si rassegna e non nasconde la sua rabbia per quello che sta accadendo. Tanto l’affetto che Lino Banfi continua a ricevere dal pubblico che spera di rivederlo nei panni di Nonno Libero ma la Rai non ha sciolto le riserve sulla prossima stagione di “Un medico in famiglia”.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.