Livorno, violenta esplosione al porto: zona evacuata

Livorno, violenta esplosione al porto: zona evacuata
Foto: TGCOM
Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Una terribile notizia giunge da Livorno e in particolare dalla zona del porto dove un serbatoio è esploso. Il bilancio è di due morti e un operaio è in gravi condizioni.

Esplosione al Porto di Livorno

Poco prima delle ore 14:00 si è verificata un’esplosione al porto di Livorno. Le cause dell’esplosione sono sconosciute, sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco che hanno immediatamente evacuato la zona e messo in sicurezza gli operai presenti. Al momento ci sarebbero due morti accertati e ci sarebbe anche un ferito grave, ma potrebbero essercene altri. Secondo le prime testimonianze si tratta degli operai che stavano lavorando allo svuotamento del serbatoio per consentire delle operazioni di manutenzione.

La conferma dei morti nell’esplosione al Porto di Livorno è arrivata su Twitter, dove sull’account ufficiale dei Vigili del Fuoco è stato pubblicato questo tweet: «#Livorno #28mar 14:30, esplosione di un grosso serbatoio in un deposito nella zona costiera: #vigilidelfuoco intervenuti per la verifica e messa in sicurezza dei serbatoi limitrofi. Due operai coinvolti nello scoppio sono deceduti. Intervento in corso».

Ultime notizie esplosione al porto di Livorno

Il cantiere Neri di Livorno è inagibile in questo momento, le uniche persone autorizzate all’accesso sono le forze dell’ordine, i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 che trasportano in ospedale le persone colpite dall’esplosione. Secondo quanto si apprende dal Messaggero non si sarebbero sviluppati incendi in seguito all’esplosione del serbatoio che si è inclinato. Si attendono conferme ufficiali sulla dinamica dell’incidente e sulle persone coinvolte da parte delle autorità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*