Lui o lei? Alla scoperta di chi nella coppia è più vanitoso

0

La vanità è uno dei difetti che forse accomuna un po’ tutti, e che spesso porta a chieder come mai non rientri tra i peccati capitali. Normalmente la nomea di vanitosa ce l’ha la donna, perché passa le ore a curare il suo aspetto, tra creme, cremine, make-up, bijoux e quant’altro. Ma a quanto pare l’uomo non è da meno. In particolare le nuove generazioni sono maniacalmente attente al proprio aspetto fisico, si stanno lentamente convertendo all’uso dei cosmetici, al ritocchino dal chirurgo, e all’uso di accessori.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Se così è, ufficialmente si può dire che l’uomo è il sesso che cura più della donna il suo aspetto, tanto che perde sino a sei ore in più di tempo per imbellettarsi.

Com’è cambiata la concezione della virilità

Un tempo si diceva che il pelo faceva uomo, che il sudore era l’odore ad  hoc maschile, e invece oggi i luoghi comuni sono cambiati. L’uomo si impomata, si sottopone a docce solari, a cure di bellezza, insomma si cura la pelle, i capelli e non solo.

Uomini comuni che nel tempo libero pensano ad apparire piuttosto che ad essere, pur di piacere alle donne, fanno praticamente quello che le loro dolci metà spesso abbandonano. Parliamo di uomini qualunque, lavoratori, professionisti, sempre più affascinati dal mondo della moda e dello spettacolo. Vogliono sorprendere le donne e lo vogliono fare semplicemente curando il loro corpo. Senza sapere che le donne a tanta cura estetica poco ci badano. E che in vero a loro non dispiace il macho rude di un tempo.

L’uomo cura più della donna il suo aspetto fisico

È ormai da anni che l’uomo è affiancato alla donna nel mondo dell’estetica, tanto che stano a dei sondaggi, il 30% dei maschietti spende cash per acquistare cosmetici (Rapporto Unipro-Associazione Italiana Imprese Cosmetiche 2011). E se questo è stato il boom di compera di creme e pomate, non ne parliamo degli interventi chirurgici/estetici, che hanno visto un incremento del 9% rispetto agli anni scorsi, a fronte di un minimo 4% di uomini che si dice contrario a interventi medico.

Uomo e donna: la vanità rovina la reputazione maschile?

Al di là di quelle che sono le statistiche, ormai è cosa risaputa che quello che era un tempo il mondo esclusivamente femminile, oggi è anche maschile. Dieta, sport, cosmesi, depilazione sono solo alcune delle attività frequenti tipicamente maschili. Senza pensare alla vanità dell’outfit e del look, che sempre più spesso viene impreziosito da bracciali anelli e dagli immancabili orologi Daniel Wellington.

Ma quanto questa cosa influenza la reputazione che le donne hanno dell’uomo? Ci sono donne ironiche che la mettono sullo scherzo altre invece che più rigide proprio non tollerano l’uomo senza peli e l’uomo pieno di olio. Stando infatti a molti sessuologi, essere troppo curati abbassa il sex appeal maschile, le donne si sentono sempre troppo poco attratte da questi tipi di uomini.

Il gioco di seduzione non è fatto solo di fisicità come pensa la mente maschile, ma è fatto di sguardo, gesti attenzioni. Perché la donna è complessa, e in quanto tale, si lascia sedurre, mentalmente ed eroticamente, con meccanismi molto più complessi. Quindi, il rude piace ancora?

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.