Maturità 2018 seconda prova, scelto il greco per il liceo classico

0
Maturità 2018 seconda prova, scelto il greco per il liceo classico

Per gli studenti italiani è cominciato il conto alla rovescia per la maturità 2018. I neo diciottenni che prossimo 20 giugno siederanno tra i banchi dovranno affrontare la prima prova basata sull’analisi del testo, articolo di giornale o saggio, con tema storico moderno pure un tema di attualità. Oggi però sono state ufficializzate le materie per la seconda prova, per il liceo classico infatti è stato scelto il greco.

Prima prova maturità 2018

Come abbiamo appena annunciato è iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per gli esami di maturità 2018. Il 20 giugno gli studenti italiani dovranno affrontare la prima prova che si baserà sulle analisi del testo. Gli alunni ovviamente come ogni anno potranno scegliere anche tra le altre opzioni ovvero: stilare un saggio breve o un articolo di giornale, gli argomenti potranno variare dallo storico a un fatto moderno, oppure la realizzazione di un tema di attualità.

Maturità classica 2018, scelta una versione di greco

Quando si parla di maturità 2018 senza ombra di dubbio i riflettori vengono accesi in modo intenso sul liceo scientifico e sul liceo classico. Secondo molti alunni infatti che hanno seguito questo indirizzo di studi la seconda prova in un certo qual modo diventa determinante nell’esito degli esami di maturità. Per quanto riguarda la seconda prova della maturità classica ecco che quest’anno per gli alunni è appena stata scelta una versione di greco. Gli studenti delle classi del liceo scientifico invece dovranno confrontarsi con una prova di matematica.

Maturità 2018, quali sono le materie della seconda prova?

Al centro dell’attenzione mediatica per quanto riguarda la maturità 2018 però troviamo anche gli altri licei e istituti superiori. Quali sono in questo caso le materie scelte per la seconda prova. Per quanto riguarda i licei di scienze umane, la seconda prova continuerà ad avere delle materie attinenti al loro percorso di studi. Differentemente i licei con indirizzo amministrativo dovranno confrontarsi con una seconda prova basata su finanza e marketing degli istituti tecnici, mentre gli istituti professionali verranno esaminati su scienze e cultura dell’alimentazione per i servizi enogastronomici insieme l’ospitalità alberghiera.