Medici aggrediti all’ospedale palermitano La Maddalena

la maddalena palermo

Ancora un’aggressione nella giornata a due medici, la dottoressa Francesca Varvara ed il primario Vittorio Gebbia, da parte del marito di una paziente morta due giorni fa.

I due medici oncologici sono stati aggrediti e picchiati nell’ospedale palermitano “La Maddalena”, questa mattina verso le 10:00. Si tratta di un secondo episodio, infatti pochi giorni fa, il responsabile del pronto soccorso del Civico Vincenzo Trapani è stato aggredito e picchiato da un paziente in stato di ebrezza che aspettava di essere spostato in un nuovo reparto.

Questa mattina invece i due medici oncologici picchiati, si trovavano all’interno della clinica privata. L’aggressione è avvenuta da parte di un uomo di 68 anni, marito di una paziente morta due giorni fa. L’uomo si è recato al settimo piano alla ricerca della dottoressa Varvara. Una volta trovata, la donna è stata colpita in faccia con una bottiglia d’acqua di due litri, ed infine l’uomo l’ha picchiata al volto e al corpo. Successivamente è sceso al quarto piano alla ricerca di un medico che non ha trovato, e trovandosi davanti il primario Gebbia gli ha lanciato addosso una valigetta. Il primario non ha riportato ferite gravi ma solo qualche livido. L’uomo è poi stato bloccato dagli infermieri, ed ha giustificato ciò che ha fatto per il forte dolore dovuto alla perdita della moglie. Nel giro di pochi minuti sul posto sono arrivate diverse auto della polizia. Gli agenti hanno cercato di ricostruire l’accaduto attraverso le testimonianze dei medici e gli infermieri. La dottoressa Varvara è stata ricoverata in ospedale per essere medicata.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*