Messenger: nuovo restyling in arrivo per l’app di messaggi

messenger: nuovo restyling in arrivo per l'app di messaggi

Nell’ambito dell’F8, una conferenza tenutasi tra gli sviluppatori di Facebook, è emerso anche un aggiornamento che, a breve, coinvolgerà Messenger. L’applicazione di messaggistisca affiliata al social network più famoso al mondo ha subito, nel corso del tempo, numerosissime modifiche che l’hanno portata a essere sempre più contestata. Con questo restyling, assicura Mark Zuckemberg, chattare diventerà molto più semplice e veloce.

Messenger: nuovo restyling in arrivo, cosa cambierà?

I passati aggiornamenti di Messenger hanno portato, l’app di messaggistica, a essere sempre più complicata e ricca di elementi che hanno reso il tutto più difficoltoso. Accanto alla funzione primaria dell’applicazione, inviare e ricevere messaggi, sono state aggiunte tantissime altre funzionalità che, però, non sembrano essere state molto apprezzate.

E’ impensabile che però di colpo tutto cambi, eliminando ogni frivolezza. Così non sarà: l’applicazione sarà nettamente semplificata, attraverso una schermata principale molto più intuitiva e veloce. Nella barra in basso, quella più in preda al caos al momento, compariranno soltanto tre sezioni dedicate alla messaggistica. In più, sarà inserita anche una modalità dark per gli smartphone con schermo Oled.

Insomma, ciò che emerge dal palco del McEnery Convention Center di San Jose è che, essenzialmente, utilizzare Messenger non solo dovrebbe essere più semplice e intuitivo per tutti, ma dovrebbe garantire anche un’esperienza migliore, in grado di competere con le app di messaggistica che hanno molto più seguito (vedi Whatsapp, Telegram). Insieme alle parole di Mark Zuckemberg, degne di nota sono quelle di David Marcus, vicepresidente, che ha parlato di un progetto avviato già dall’inizio dell’anno e che si concluderà molto presto. Ovviamente, con tutti i migliori auguri possibili.

Messenger: nuovo restyling in arrivo, l’app si snellirà del tutto?

Per fornire un esempio concreto per quello che sarà il futuro dell’applicazione, basti pensare a Messenger Lite, applicazione creata (così come Facebook Lite) per offrire le stesse, basiche, funzionalità, con uno spazio in memoria certamente differente. Ovviamente, tutti i fronzoli dell’applicazione maggiore (adesivi, gif, giochi e quant’altro) in Messenger Lite, ed è questo cià a cui aspirano Mark Zuckemberg e soci.

Non si fraintenda: non si vuole spogliare l’app del tutto per renderla semplicemente un inviare e ricevere messaggi, ma si vuole rendere almeno la schermata principale più semplice e non più caotica com’è attualmente. Chiamate e videochiamate saranno ancora disponibili cliccando in alto a destra: anzi, Mark Zuckemberg vorrebbe introdurre quelle di gruppo anche su Whatsapp, dato che hanno avuto molto seguito su Messenger.

Per chi, invece, è un amante dei giochi, non si preoccupi. Questi ultimi saranno ancora disponibili (con l’aggiunta di alcuni a pagamento, per desktop e Android), ma saranno raggiungibili non a partire dalla schermata principale, ma con qualche tocco aggiuntivo che certamente non sarà un peso per chi usa Messenger, ma snellirà la schermata principale. Insomma, Messenger: nuovo restyling in arrivo, sì, ma ciò che c’è sarà semplicemente ordinato meglio!

Informazioni su Bruno Santini 51 Articoli
Amante della scrittura e dell'attualità, esperto di news che spaziano tra svariati temi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*