Meteo: Festa della mamma sotto l’ombrello, arriva il ciclone islandese

lettera35.it_festadellamamma

Il Meteo.it  ha annunciato che la Festa della mamma sarà una giornata “bagnata” a causa di un nuovo ciclone in viaggio verso l’Italia, proveniente dall’Islanda e che arriverà nel tardo pomeriggio di domenica sulle regioni centro-settentrionali del nostro Paese.

Le temperature scenderanno

A dare le previsioni Antonio Sanò, in persona, direttore e fondatore del sito; il tempaccio è previsto per tutta la prossima settimana con temporali giornalieri e temperature in diminuzione; si salverà dal maltempo in arrivo solo il Sud dell’Italia. Il maltempo è previsto già nella giornata di oggi ma solo per alcune regioni come: Piemonte e Lombardia, e poi  le Alpi, le Prealpi, l’Appennino centro-meridionale, e il territorio del Gargano.

Festa della mamma nella bufera

Colpito tutto il Nord domani con temporali improvvisi e violenti,  maltempo anche sulla Liguria e come già detto da sabato anche sul Piemonte con nubifragi, forte vento di Libeccio e un freddo vento di Tramontana. Temperature sotto i 20° per tutta la settimana costringeranno gli italiani a rispolverare maglioncini e giacche. Una Festa della mamma quindi da festeggiare  tra le mura domestiche o al cinema.

La festa delle mamme ha origini lontane

La giornata che celebra la maternità accomuna tutti i Paesi del Mondo, ma quali sono le origini di questa ricorrenza? In effetti ha origini molto lontane nel tempo; essa risale all’epoca delle popolazioni politeiste sparse nelle varie zone del Pianeta che usavano celebrare a primavera le divinità di sesso femminile che propiziavano la fertilità delle donne e della terra con la buona riuscita dei raccolti e anche  di figli sani a ogni parto. Nell’antica Grecia a primavera avevano luogo le celebrazioni in onore della dea Rea, madre di tutti gli Dei e simbolo della maternità greca; mentre gli antichi Romani festeggiavano per un’intera settimana la dea Cibele, protettrice della natura e di tutte le madri romane.

Informazioni su Giusy Ragni 16 Articoli
Web editor, scrittrice freelance e disegnatrice milanese ma romana d’adozione, ha al suo attivo svariate collaborazioni per siti e personaggi famosi, oltre alla pubblicazione di un libro; significativa esperienza di lavoro in rete e capo amministratore per oltre dieci anni di un portale sull’immaginario collettivo, è un nome noto del web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*