Milano Fashion Week: sfilata Elisabetta Franchi

milano moda donna elisabetta franchi

Da poco terminata la prima Milano fashion week del 2017, che influenzerà la moda di tutto il mondo. Alla settimana della moda italiana sfilano maestose le collezioni autunno/inverno 2017 delle maison di moda più importanti. In passerella nella quarta giornata dell’evento, Bottega veneta, Ermanno Scervino ed Elisabetta Franchi.

Un pò di storia dell’evento

La Milano Fashion Week nasce per la prima volta a New York, nel 1943 con lo scopo di promuovere i brand locali. Oltre a Milano e New York fanno parte delle “Big Four della moda”, ossia delle sfilate più importanti a livello mondiale, anche Londra e Parigi. Ma la moda non si fa solo sulle passerelle. Importantissimo per determinare le tendenze di stagione è lo street style: dal 1943 ad oggi, infatti, la Milano Fashion Week, organizzata dalla camera della moda Italiana, puntualmente riempie per due volte all’anno le strade della città Italiana di blogger, stilisti e appassionati di moda e influencer che sfoggiano i loro look studiati apposta per l’occasione.

Non solo moda alla Milano Fashion week

importantissimi eventi in programma anche mostre d’arte (Mostra al Museo del Novecento, Via Guglielmo Marconi 1, fino al 12 marzo 2017¸ Keith Haring. About Art: Palazzo Reale, Piazza Duomo 12, fino 18 giugno 2017), Eventi dedicati al cinema ( in anteprima pillole di Moda mia, film di Marco Pollini, e opening di Attrici, mostra fotografica di Davide Bonaiti, presso Milano Fashion Library, Via Alessadria 8), alla musica e alla lettura (Presentazione del libro Anna Molinari Blumarine: Libreria Rizzoli, Galleria Vittorio Emanuele II, aperto al pubblico). E tanti cocktail party ( Elle Cocktail Party per Elle 30 anni: Mostra open air lungo via Fiori Chiari, cocktail Via Fiori Chiari 3; Cocktail #blumarine 40: Via della Spiga 30). E Questi sono solo alcunidegli eventi della Milano Fashion Week!

ELISABETTA FRANCHI COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2017-2018

La storia di Elisabetta Franchi, anima del brand omonimo, è la storia di una donna che è riuscita a conquistare l’universo femminile grazie al suo stile, alla qualità, all’eccellenza e alla cura dei particolari dei suoi capi.

L’ispirazione per la sua collezione, proposta alla Milano Fashion Week il 25 Febbraio, nasce da Parigi negli anni ’40, ed è dedicata alla grande donna Evita Peron, un’attrice, politica, sindacalista e filantropa argentina, nonché first lady argentina. Donna dotata di grande forza e determinazione, sensualità, passione.

Le nuances sono delicatissime: rosa antico, cipria, vaniglia, giada e avena, a cui si uniscono i toni profondi del blue del nero per giacche gessate. Il pantalone è a vita alta, mannish, dalle linee morbide. Sugli abiti, attillati, immagini di aironi stilizzati. Non mancano tailleur, abiti da sera con paillettes, tubini e volant.

Tra le modelle che hanno sfilato la collezione di Elisabetta Franchi, spiccano l’inconfondibile Anna Cleveland, che più che indossare e basta i suoi abiti, ne esprime la personalità. Tra i capi scelti dalla stilista italiana per la Milano Fashion Week non mancano quelli dedicati alle più piccole delle donne: La collezione FF La mia bambina infatti, è proprio dedicata alle piccolissime che amano vestire come le loro mamme.

L’omonimo brand emiliano ha lanciato infatti questa collezione che scandisce il suo ingresso nella moda kidswear. La prima collezione comprende 140 capi e 22 accessori made in Italy per bambine dai 4 ai 14 anni prodotti e distribuiti da Gimel.

Per Elisabetta gli accesori che completano e arricchiscono il look di ogni donna sensuale sono un vero e proprio Must Have: tacchi vertiginosi, borse rigorosamente mini e scarpe in velluto o raso, con dettagli in pelliccia, guanti con pietre e cappelli e foulard.

Copri il Vuoto o i capelli Bianchi con Fibre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*