Morto Danny Kirwan, ex chitarrista dei Fleetwood Mac

E’ morto Danny Kirwan, ex chitarrista dei Fleetwood Mac, rock band anglo-statunitense che ha riscosso, negli anni, grande successo nel mondo. Kirwan, che ha fatto parte della band dal 1968 al 1972, aveva 68 anni. La notizia, risalente – a dire il vero – allo scorso venerdì, è stata resa nota attraverso un post su Facebook da Mick Fleetwood, che si è limitato a diffondere la notizia e lasciare la sua considerazione personale riguardo all’ex chitarrista della band. Al momento, quindi, non sono noti i dettagli relativi alla morte del sessantottenne. Con Kirwan, i Fleetwood Mac hanno realizzato album come “Then Play On”, “Blues Jam at Chess”,  Kiln House”, “Future Games” e “Bare Trees”.

Morto Danny Kirwan, chi era il chitarrista dei Fleetwood Mac

L’ex chitarrista dei Fleetwood Mac, Danny Kirwan, era certamente noto per essere stato parte della blues rock band che ha tanto ottenuto successo nel mondo (vendendo più di 100 milioni di copie), ma la sua carriera e attività musicale non è stata legata esclusivamente alla band anglo-statunitense. Il chitarrista e cantante britannico, infatti, nato a Brixton il 13 maggio del 1950, aveva portato avanti anche un’importante carriera da solista.

Quattro gli album realizzati: Second Chapter, Midnight in San Juan, Hello There Big Boy! e Ram Jam City (pubblicato nel 2000, pur trattandosi di una demo registrata negli anni ’70, prima del primo album in studio). Chiaramente il successo arrivò proprio con la band, in cui militò per cinque anni, dal 1968 al 1972, lasciando tuttavia il segno anche nelle epoche successive. Con la band realizzò album come  album come “Then Play On”, “Blues Jam at Chess”,  Kiln House”, “Future Games” e “Bare Trees”. La sua carriera musicale si è poi interrotta, definitivamente, nel 1979, dopo la pubblicazione dell’ultimo album in studio da solista.

Morto Danny Kirwan, le parole di Mick Fleetwood

La notizia della morte di Danny Kirwan, appresa con tanto rammarico da parte dei fan della band e non solo, è stata diffusa da Mick Fleetwood. Glaciale, forse fin troppo telegrafico, il modo in cui ciò è avvenuto. Il batterista e cofondatore dei Fleetwood Mac ha infatti postato la data di nascita e di morte dell’ex chitarrista della band, non chiarendo le dinamiche della morte ma limitandosi ad aggiungere la discografia realizzata con il contributo di Danny Kirwann e una sua piccola considerazione personale.

“Today was greeted by the sad news of the passing of Danny Kirwan in London, England. Danny was a huge force in our early years. His love for the Blues led him to being asked to join Fleetwood Mac in 1968, where he made his musical home for many years. Danny’s true legacy, in my mind, will forever live on in the music he wrote and played so beautifully as a part of the foundation of Fleetwood Mac, that has now endured for over fifty years.
Thank you, Danny Kirwan. You will forever be missed!” sono le parole del batterista, attraverso le quali viene ringraziato Kirwan per il suo impegno, la sua dedizione e, naturalmente, la sua qualità; tutte caratteristiche che l’hanno portato ad essere il protagonista dei primi anni della band.

Informazioni su Bruno Santini 134 Articoli
Amante della scrittura e dell'attualità, esperto di news che spaziano tra svariati temi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.