Siena: morto Doriano Morandi, commissario di gara al crossodromo di Chiusdino

0
commissario gara morto

Tragedia al crossodromo di Chiusdino in provincia di siena dove ha perso la vita il 55enne Doriano Morandi. Il commissario di gara è stato travolto da un motociclista che ha perso il controllo del mezzo. inutili i soccorsi.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

L’incidente al crossodromo di Chiusdino

L’incidente al crossodromo di Chiusdino in provincia di Siena si è verificato nel pomeriggio del 245 febbraio 2019. La vittima è il commissario di gara Doriano Morandi di 55 anni e originario di Rignano Sull’Arno, in provincia di Firenze.

Un motociclista, che stava disputando una corsa amatoriale Uisp, improvvisamente ha perso il controllo della motocicletta sulla quale viaggiava e ha travolto violentemente Doriano Morandi, che si trovava a bordo pista.

I soccorsi

I soccorsi, allarmati dagli altri commissari, sono arrivati velocemente sulla pista del crossodromo, ma purtroppo per Doriano Morandi non c’è stato nulla da fare. Il commissario di gara è deceduto a causa del violento impatto con la motocicletta uscita fuori pista e i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatarne la morte del 55enne.

I commissari di gara hanno deciso subito di interrompere la manifestazione e le forze dell’ordine hanno raggiunto nell’immediato il luogo della tragedia. Gli inquirenti, come riportato anche da l’Unione sarda, hanno sottoposta a sequestro il crossomedro.

I carabinieri di Chiusdino hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare con esattezza la dinamica del fatale incidente che ha causato la morte di Doriano Morandi. in provincia di Pordenone, invece, due escursionisti esperti sono morti mentre Reggio Emilia piange la scomparsa di un noto pasticcere.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.