Necchi contro Montella dopo Milan – Genova: “Deve adeguarsi alla Var”

0
Necchi contro Montella dopo Milan - Genova:

Il mondo del calcio sta cambiando ma la cosa a quanto pare non piace proprio a tutti. In queste prime giornate di campionato sono animate dalle polemiche di Necchi contro Montella, soprattutto dopo lo 0-0 di Milan – Genova. Il presidente Aia al rosso nero: “Deve adeguarsi alla Var”.

Necchi contro Montella, l’espulsione di Bonucci

La polemica tra Marcello Necchi e Vincenzo Montella è nata dopo l’espulsione di Bonucci durane Milan – Genova, terminata poi 0-0. Il giocatore dunque sarebbe stato espulso ingiustamente? Questa è la principale accusa del tecnico del Milan. Montella ha infatti spiegato che Bonucci non ha messo in atto delle vere e proprie azioni offensive, ma differentemente è rimasto “vittima” di un gioco quasi sui generis nel tentativo di liberarsi dal una posizione di blocco. Subito dopo l’episodio Vincenzo Montella ha dichiarato:  “Le situazioni di campo non possono diventare televisive, la Var andrebbe rimodulata”.

Necchi contro Montella dopo Milan – Genova

Il campionato per il Milan non sembra essere iniziato nel migliore dei modi. La dirigenza rosso nera dopo aver attaccato pubblicamente la stampa, ricordiamo l’episodio con Ilaria D’Amico, questa volta sembra essere vittima del sistema Var. Secondo Montella infatti il Var sta riuscendo ad uccidere l’anima del calcio a causa del Var. L’accusa di Vincenzo Montella è arrivata subito dopo l’espulsione di Bonucci: “Io mi gioco la carriera su partire così. Questo è un campo, non tv. La Var mi sta facendo perdere la pazienza”.

Nicchi contro Montella dopo Milan – Genova, ecco la replica

Marcello Necchi e Vincenzo Montella in queste ultime ore hanno monopolizzato l’attenzione mediatica degli amanti dello sport. Dopo le dichiarazioni di Montella ecco che Necchi scende in campo con la sua replica: “Montella? Anche lui si deve adeguare a questa nuova forma di calcio. La carriera non se la gioca solo lui ma tutti, giocatori, arbitri. Quando le cose non vanno affiora un po’ di nervosismo, di tristezza, ma Montella sa perfettamente come ci si deve contenere”.