Niger, missionario italiano rapito da presunti jihadisti

0

Padre Pierluigi Macalli è stato rapito nella notte da presunti jihadisti, nella zona di Niamey in Niger.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Ore di preoccupazione per il missionario rapito

Padre Mauro Armanino, missionario in Niger ha informato i connazionali tramite l’agenzia Fides che il suo collega e amico Padre Pierluigi Macalli è stato rapito nella notte tra lunedì 17 e martedì 18. Secondo il sacerdote i responsabili del rapimento sarebbero dei jihadisti che in questo ultimo periodo sono molto presenti in zona.

Padre Mauro Armanino, impegnato con Padre Pierluigi Macalli nella Società delle Missioni Africane, la (SMA), ha dichiarato, inoltre, che già è da qualche mese che la zona si trova in un delicatissimo stato di allerta a causa dei presunti terroristi, che provengono dal Burkina Faso e Mali.

Attualmente Padre Pierluigi Macalli si trovava nella parrocchia di Bomoanga, appartenente alla diocesi di Niamey. Da molti anni era missionario in Costa D’Avorio ed era originario della diocesi cremasca.

Le azioni umanitarie di Padre Pieluigi Macalli

Padre Pieluigi Macalli, nato il 20 maggio del 1961, ha dedicato gran parte della sua vita alla costruzione di scuole e alla formazione dei giovani. Secondo alcune indiscrezioni, il movente del rapimento potrebbe essere legato alle sue manifestazioni contro le mutilazioni genitali femminili.

La Missione alla quale partecipa Padre Pierluigi Macalli è presente sul territorio dai primi anni ’90 e i paesi visitati e aiutati sono più di 20. Come spiegato proprio dalla Fides, l’azione umanitaria ha come scopo quello di Promozione Umana e Sviluppo per contrastare povertà, l’analfabetismo, la scarsa igiene e i problemi di salute. Altro scopo è quello di ridurre le distanze che ci sono tra un paesetto e l’altro, in quanto c’è davvero carenza di strade agibili e linee di comunicazione praticamente inesistenti.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.