Nuove funzioni per Gmail, l’email di Google

0
nuovi funzioni per gmail, email di google

Nuove funzioni per Gmail, l’emai di Google, che decide di cambiare il proprio volto e aggiungere particolari innovazioni che rendono l’email molto più intuitiva e funzionale a chi la utilizza. Dal promemoria alla personalizzazione dei messaggi, ecco tutte le novità.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Gmail, promemoria e Snooze: che cosa sono

Il cambiamento di Gmail era già stato annunciato, dopo il problema relativo alle email degli utenti che venivano, erroneamente, inserite all’interno della cartella spam. Adesso è realtà. Sono state predisposte nuove funzioni per Gmail, che serviranno ad aiutare nettamente i determinati utenti e ad avvicinare sempre, più, attraverso un sistema molto più intuitivo, utenti e sistema.

Le prime due novità considerevoli sono quelle relative a promemoria e Snooze. Per quanto riguarda il primo, aiuterà gli utenti nel caso in cui essi dovessero dimenticarsi di rispondere a un determinanto messaggio ricevuto. Gmail segnalerà i giorni trascorsi dal momento in cui è stata ricevuta l’email e inviterà a rispondere, attraverso un semplice promemoria. Per Snooze, invece, si intende l’esatto opposto. Gli utenti potranno personalizzare le mail ricevute, rinviandole di qualche giorno (in base a come indicato da essi stessi) in modo di riceverle, di nuovo, nel giorno stabilito, per poter prestar loro più attenzione.

Anche gli allegati saranno visualizzabili molto più semplicemente all’interno di una conversazione, anche se sono stati inviati all’inizio della stessa. Essi saranno disposti in una cartella specifica, affianco al testo, a cui potrà accedere l’utente.

Newsletter e Mail con data di scadenza, funzioni che garantiscono maggior sicurezza

Per snellire molto l’interminabile cartella di messaggi ricevuti o inviati, lo stesso Gmail potrebbe suggerire agli utenti di eliminare alcune Newsletter, in modo da far arrivare in cima i messaggi più importanti o le conversazioni più corpose. Come farà Gmail a capire cosa è importante o meno? Semplicemente, quando le conversazioni saranno morte o un messaggio non è stata data risposta, suggerirà di eliminare, per alleggerire il tutto.

La vera innovazione, però, sta nelle mail che possono autodistruggersi in una data indicata dall’utente stesso. Nel caso in cui, ad esempio, venga inviata una mail con informazioni particolari o che si vuole non diffondere (redditi, cifre economiche o quant’altro) l’utente potrà indicare il momento esatto in cui la mail si eliminerà, irreversibilmente.

Infine, i messaggi di Gmail stesso (o quelli che invitano alla sicurezza) saranno messi in risalto dalla mail stessa, sia su pc che su mobile, che pure subirà una grande rivoluzione che porterà ad evidenziare i messaggi più importanti, per la mail stessa e per l’utente. Già pensate, le nuove funzioni per Gmail ci saranno a breve, tra qualche settimana.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.