Nuovo caso di meningite cambiata per influenza, morto un uomo di 44 anni

Nuovo caso di meningite cambiata per influenza, morto un uomo di 44 anni
Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Nuovo caso di meningite a Rovigo. La notizia che ha lasciato tutti sotto shock vede come protagonista un uomo di 44 anni morto qualche ora dopo il suo ricovero. In un primo momento infiammazione era stata cambiata per influenza.

Rovigo, nuovo caso di meningite

Il 2018 come 2017 sembra essere segnalato da un continuo crescere di casi di meningite. Nel corso delle ultime ore un nuovo caso è stato registrato a Rovigo, dove è stata confermata la morte celebrale di un uomo di 44 anni di Anguillara. Secondo quanto reso noto dalla stampa vocale il quarantaquattrenne si era recato in ospedale la mattina di sabato scorso, spiegando i medici di accusare alcuni sintomi come febbre e tosse. Il personale paramedico, subito dopo ha spiegato di aver riscontrato nell’uomo uno stato di confusione e agitazione tale da rendere necessario l’attivazione delle procedure di ventilazione per un insufficienza, una lunga serie di sintomi che hanno indotto i medici a pensare a una probabile polmonite.

Uomo di 44 anni morto a Rovigo

Uomo di 44 anni, di cui al momento l’identità segreta per una questione di privacy, subito dopo il suo ricovero è stato sottoposto a una TAC celebrale risultato immediatamente negativa. Subito dopo l’acquisizione del reperto il personale medico ha deciso di sottoporre l’uomo ha una terapia antibiotica trasferendolo così al reparto di rianimazione dell’Ospedale di Rovigo. Il personale medico vedendo che le condizioni dell’uomo non accettavano a migliorare hanno deciso di sottoporlo ad una nuova TAC, riscontrando questa volta una sofferenza cerebrale. Solo grazie a questo nuovo esame I medici hanno potuto fare una diagnosi chiara e definitiva: meningite pneumococcica fulminante.

Meningite scambiata per influenza, morte celebrale per un uomo

Nelle ultime ore la morte di un uomo di 44 anni a Rovigo ha lasciato l’intera Italia sotto shock. Meningite scambiata per influenza, si registra così un nuovo caso che ha davvero dell’incredibile. Secondo quanto denunciato dal personale medico, i sintomi della vittima in questione sembravano essere quelli tipici di una probabile polmonite, per scoprire solo dopo che si trattava di una meningite pneumococcica fulminante. Subito dopo il ricovero in sala di rianimazione la commissione, lunedì mattina, non ha potuto far altro che accettare la morte celebrale dell’uomo. Subito dopo l’esito la famiglia ha deciso di donare gli organi della nuova vittima di meningite.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*