Oggi è il Nutella Day, perché si usa l’olio di palma?

perché la Nutella si fa con l'olio di palma

Il 5 febbraio è una data da segnare sul calendario perché si festeggia il Nutella Day. L’idea di celebrare la crema di nocciole della Ferrero è della blogger Sara Rosso.

Giornata mondiale della Nutella

Correva l’anno 2007 e la blogger americana, amante della Nutella, decise che il 5 febbraio sarebbe stato il Nutella World Day. Sono passati più di 10 anni e questo evento è diventato globale, tanto che ci sono diversi eventi nutellosi, consentiteci il termine. L’evento infatti ha un suo sito e la fondatrice nel 2015 ha ceduto i diritti al gruppo Ferrero.

Sappiamo che tutti voi avete in dispensa un barattolo di Nutella lasciato a metà e che non terminate perché vi sentite in colpa. Comfort food per eccellenza, la crema di nocciole Made in Italy è l’unica che c’è sempre nei momenti di bisogno. Sono tantissime le ricette che si possono preparare con la Nutella, tutte deliziose e ipercaloriche. Ma cerchiamo di scoprire qualcosa in più sulla golosa crema.

Curiosità sulla Nutella

La Nutella è un prodotto Made in Italy ed è stata ideata nel 1946 da Pietro Ferrero un pasticcere piemontese che realizzò una pasta dolce a base di nocciole, zucchero e cacao. Decise di chiamarla Giandujot, ispirandosi ad una tradizionale maschera torinese. Negli anni ’50 invece diventò la SuperCrema. Come ogni prodotto ha le sue imitazioni che non hanno lo stesso successo, per esempio, mettendo in fila tutti i vasetti di Nutella venduti in un anno si può coprire 8 volte la muraglia cinese. La dipendenza da Nutella è stata affrontata anche nei film, in particolare da Nanni Moretti. Anche attrici bellissime ne vanno matte, Julia Roberts la mangerebbe 24 ore su 24. Quando nel 2014 sono stati celebrati i 50 anni della Nutella (il primo vasetto è stato prodotto ad Alba nel 1964), Poste Italiane ha emesso un francobollo speciale.

Esiste la Nutella senza olio di palma?

La Nutella, negli ultimi anni, è finita al centro delle polemiche per la qualità dei suoi ingredienti e in particolare per la presenza dell’olio di palma, considerato cancerogeno. L’azienda ha più volte precisato che l’olio di palma utilizzato proviene da frutti freschi, lavorato a temperature controllate e in aziende italiane, quindi oltre ad essere sicuro è eco-sostenibile, mostrando anche l’impianto di raffinazione dove viene prodotto. La ricetta della Nutella ad oggi è segretissima, conosciamo solo gli ingredienti, ma non le quantità, e proprio per questo il prodotto è stato attaccato. Ferrero, ancora oggi, è una delle aziende che ha continuato ad usare l’olio di palma, e non sappiamo se il segreto della bontà della Nutella sia da ricercare proprio in questo ingrediente. Intanto facciamo merenda con una fetta di pane e Nutella!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.