Pangasio ritirato dal mercato: il pesce allevato in acque inquinate

Pangasio ritirato dal mercato: il pesce allevato in acque inquinate

Il pangasio è stato ritirato dal mercato perché pericoloso per la nostra salute, il pesce è troppo inquinato

Il pesce low cost sta per sparire dal banco delle pescherie perché viene allevato in acque inquinate dunque ci possono essere dei pericoli per la nostra salute. Il pangasio è finito sotto accusa e le catene di supermercati che ne hanno vietato la distribuzione sono sempre di più. In Emilia Romagna si sta pensando di sostituire il pangasio dalle mense e di servire pesce azzurro dell’Adriatico.

Il pangasio viene allevato nel delta del Mekong, il fiume vietnamita considerato tra i più inquinati del mondo. Per via del suo prezzo molto basso ha sempre trovato spazio nella ristorazione ma una volta esauriti gli stock a disposizione non verrà più venduto. Il Pangasianodon hypophthalmus è un pesce d’acqua dolce che appartiene alla famiglia delle Pangasiidae. Oltre ad essere economico il successo del pesce è dovuto al fatto che ha molta carne e poco scarto. Pur essendo mediocre è stato spacciato come prodotto ittico pregiato.

Sarà molto difficile in questa fase scoprire eventuali frodi alimentari, il passaggio dal pangasio al pesce azzurro però sarà fondamentale per dare un sostegno all’attività ittica locale. La commissione Politiche Economiche dell’Emilia Romagna ha già approvato un piano per la sostituzione e per rassicurare i giovani consumatori.

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*