Papa Ratzinger: malattia paralizzante gli sta portando via la vita, parola del fratello Georg

Benedetto XVI invia una lettera al Corriere, le parole che preoccupano

Georg Ratzinger, fratello di Papa Benedetto XVI si è lasciato andare ad una rivelazione sul pala emerito.

Ha infatti dichiarato che Papa Ratzinger : “E’ paralizzato. La sua vita potrebbe finire in fretta. La più grande inquietudine è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore e allora potrebbe essere finita in fretta”.

Le condizioni di salute di Papa Ratzinger

Joseph Ratzinger pare sia affetto da una “malattia paralizzante”. Almeno stando alle parole del fratello Georg, 94 anni, vescovo bavarese e direttore emerito del coro dei Domspatzen.

Le sue dichiarazioni sono uscite sulla rivista “Neue Postˮ  per fare anche poi il giro nelle pagine tedesche del sito web ufficiale della Santa Sede Vatican News.

Il fratello di Papa Ratzinger ha parlato di una malattia paralizzante che lo costringe “a ricorrere alla sedia a rotelle. La più grande inquietudine è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore e allora potrebbe essere finita in fretta”.

Georg Ratzinger: “Prego Dio per una buona morte”

Il vescovo ha affermato di  pregare Dio ogni giorno perché faccia la grazia di una buona morte, in un buon momento, per lui e suo fratello. “Entrambi abbiamo questo grande desiderio”.

Georg Ratzinger ha poi raccontato che telefona ogni giorno il fratello e che ha tutte le intenzioni di venirlo a trovare in Vaticano per il prossimo compleanno, il 16 aprile, “ma è molto tempo. Chissà cosa succederà fino ad allora…“, ha sentenziato.

Nonostante qualche giorno fa  avesse dichiarato di essere pronto per un pellegrinaggio verso Casa, Papa Benedetto XVI ci aveva tenuto a sottolineare che sarebbe stato un po’ faticoso quest’ultimo pezzo di strada.

Negli ultimi anni la salute del Pontefice emerito è emersa spesso, anche se Benedetto XVI ha continuato a mantenere sempre lucido il comportamento e a mantenere vivo un frequente dialogo con molti fedeli che non lo hanno mai dimenticato.

Informazioni su Alessia D’Anna 492 Articoli
studentessa in giurisprudenza amante della scrittura, con esperienza nelle notizie dell'ultima ora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*