Poche uova nei supermercati, il perché dei prezzi raddoppiati

0
Poche uova in vendita nei supermercati, il perché dei prezzi raddoppiati

La denuncia del Codacons e cosa si nasconde dietro ai rincari dei prezzi delle uova: c’entra il Fipronil?

Codacons denuncia rincari nei prezzi delle uova, introvabili negli scaffali: il motivo

Il Codacons lo ha fatto presente dopo varie segnalazioni: non ci sono più uova in vendita. L’emergenza Fipronil potrebbe essere la conseguenza degli scaffali semi vuoti delle uova nei supermercati e il relativo aumento dei prezzi. Anche le uova biologiche sembrano introvabili. Gli ultimi dati confermano che si tratta del 30% in meno di uova disponibili negli scaffali un numero che va a braccetto con la situazione creatasi negli allevamenti dopo l’allarme Fipronil dei mesi scorsi. Ma cosa c’entra l’insetticida tossico con la mancanza di uova e la mancanza di questo alimento è data da questa emergenza sanitaria?

Perché i prezzi delle uova sono aumentati

La denuncia è arrivata anche dal Codacons in riferimento ad un aumento dei prezzi sconsiderato delle uova per il consumatore. Molti allevamenti hanno usato il Fipronil illegalmente e tutto ciò ha causato il ritiro dal mercato di migliaia di uova, un’emergenza che sembrava rientrata a settembre, ma a quanto sembra non è rientrata affatto. Negli ultimi mesi si sono intensificati i controlli negli allevamenti e nei pollai e si sono dovute abbattere molte galline oltre a sanificare i luoghi interessati dalla contaminazione di Fipronil. Tuto questo ha portato a un forte ritardo e, per alcuni, allo stop alla produzione.

Aviaria e Fipronil, stop alle uova nei supermercati

Il controverso insetticida ha giocato un ruolo importantissimo, ma altra questione è data dall’influenza aviaria riscontrata nel Nord Italia con le varianti H5N2, 5, 6 8 e 9, tutto ciò a causa degli uccelli selvatici migratori che con il clima caldo più del solito hanno ritardato la migrazione. E se le uova normali si trovano in un calo produttivo, le uova biologiche risultano quasi introvabili. Esse vengono prodotte dalle galline che vivono all’aria aperta, proprio le più soggette a contrarre l’aviaria per via del contatto con escrementi degli uccelli portatori. I prezzi delle uova, secondo il Codacons, hanno raggiunto il +100% del rincaro, come prezzi raddoppiati. E questo potrebbe avere un effetto domino anche per i prodotti in cui le uova sono impiegate come ingrediente. Pensando ai dolci di Natale, dobbiamo aspettarci brutte sorprese?