Prevenzione oncologica, Catanzaro il festival della lotta contro il cancro

0
Prevenzione oncologica, Catanzaro il festival della lotta contro il cancro

Continua senza sosta la campagna relativa alla prevenzione oncologica. In questi giorni avrà luogo a Catanzaro il festival della lotta contro il cancro, scopriamo insieme quali sono i vari appuntamenti.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Licenziata a 53 a causa del tumore?

Nel corso di queste ultime ore è stata resa nota la storia di una donna di 53 anni sarebbe stata licenziata a causa del tumore. La donna da oltre 33 anni lavorava nella clinica Piccolo Cottolegno ricoprendo il ruolo di socio-assistenziale, conosciuto come personale Asa fin quando, circa 5 anni fa, le è stata diagnosticato un cancro…. Le aspettative della donna protagonista di questa storia erano tutt’altre, sperando di poter essere riassegnata a un altro incarico invece di essere licenziata: “Dopo 33 anni di dedizione al lavoro vengo messa alla porta da un’istituzione che si dice religiosa“. Quanto detto apre lunghe pagine di prevenzione oncologica, che hanno ispirato il festival della lotta contro il cancro che si terrà a Catanzaro.

Prevenzione oncologica, le donne sono le vere vittime?

Quando comincia davvero la prevenzione oncologica? In questo campo sono diversi i pareri scientifici. Secondo alcuni medici la metà dei tumori potrebbe essere “prevenuta” in tavola, attraverso un’alimentazione sana e ricca di vitamine e proteine… A quanto pare però questo non è del tutto sufficiente, dato che nel momento in cui il tumore si presenta sono sempre meno le persone capaci di riconoscere i sintomi, oltre a non voler effettuare i dovuti per paura della diagnosi. Nell’ultimo anno sono stati registrate circa 1000 diagnosi di tumore, a pazienti tra i 15 e i 64 anni ma non solo, le donne sarebbero le vere vittime di tale dato allarmante.

Catanzaro la capitale della lotta contro il cancro

Catanzaro è stata appena eletta la capitale della lotta contro il cancro, dove in questi giorni verrà ospitato il Festival della prevenzione e innovazione oncologica.  “L’obiettivo del progetto è trasmettere ai cittadini un messaggio fondamentale: contro il cancro si deve giocare d’anticipo– ha dichiarato il dottore Vito Barbieri, coordinatore AIOM Calabria e dirigente medico presso l’Oncologia dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria Mater Domini di Catanzaro -. E lanciamo, sul modello dei festival della letteratura, il Festival della prevenzione e innovazione in oncologia per spiegare agli italiani il nuovo corso dell’oncologia, che spazia dai corretti stili di vita, agli screening, alle armi innovative, fino al reinserimento nel mondo del lavoro“.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.