Ravenna, ambulanza si ribalta a Faenza: ferite 5 persone

0
ambulanza incidente faenza

Incidente stradale all’alba sulla A14, dove all’altezza di Faenza un’ambulanza si è cappottata. A bordo del mezzo, oltre ai sanitari, c’erano una paziente e il figlio.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Ambulanza si cappotta sulla A14

Incidente stradale nel tratto tra i caselli di Imola e Faenza sull’autostrada A14 al chilometro 56, dove un’ambulanza si è ribaltata. L’incidente è avvenuto oggi 25 gennaio 2019 alle prime luci dell’alba come riporta Il Resto del Carlino. Per cause ancora in fase di accertamento, l’autista dell’ambulanza ha perso il controllo del mezzo sanitario che si è ribaltato su un fianco e ha percorso circa 100 metri prima di andare a scontrarsi contro il guardrail nei pressi dello stabilimento Villapana. Sul posto sono arrivate immediatamente le ambulanze del 118. Il bilancio dell’incidente è di 5 feriti con codice giallo. La polizia stradale del distaccamento di Faenza è impegnata ad eseguire tutti i rilievi ai fini di stabilire l’esatta dinamica del sinistro.

Incidente stradale ambulanza

Un’altra ambulanza è stata coinvolta ieri in un incidente stradale a Concorezzo in provincia di Monza e della Brianza. Un mezzo sanitario dell’Avps di Vimercate con a bordo una paziente cardiopatica di 53 anni soccorsa con codice rosso e diretto al Policlinico di Monza è stato colpito da un’auto all’incrocio del Malcantone. Come riporta Il Giornale di Monza una Volkswagen Passat proveniente da Concorezzo non ha visto l’ambulanza che sopraggiungeva a sirene spiegate perché un mezzo dei Vigili Del Fuoco passato qualche secondo prima, ha bloccato la visuale all’automobilista. L’impatto non è stato violento ma è stato necessario l’intervento di una seconda ambulanza per trasportare la paziente al Policlinico di Monza.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.