Reggio Emilia: morto il pasticciere Paolo Pellicciari, aveva 55 anni

0
paolo-pellicciari-morto-reggio-emilia

Tragico lutto nella comunità di Reggio Emilia: si è spento, all’età di 55 anni, il pasticciere Paolo Pellicciari, vinto da un male incurabile contro cui aveva combattuto senza riuscire – tuttavia – ad avere la meglio. Pellicciari era diventato un vero e proprio punto di riferimento per tutta la comunità, grazie alla sua professionalità e al suo lavoro, che lo ponevano continuamente a contatto con la gente.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Paolo Pellicciari morto a Reggio Emilia: aveva 55 anni

Già titolare della pasticceria Poli di via Guidelli, Paolo Pellicciari era un vero e proprio punto di riferimento all’interno della comunità di Reggio Emilia, nonchè una delle figure più celebri e importanti nel comune emiliano.

Era affetto da un male incurabile, che l’ha consumato fino a portarlo alla morte all’età di 55 anni. L’uomo ha lasciato la moglie Barbara, che l’ha voluto ricordare nel migliore dei modi, e i figli Beatrice e Andrea.

Il ricordo della moglie Barbara

La moglie Barbara ha voluto ricordare nel migliore dei modi suo marito Paolo Pellicciari, scomparso all’età di 55 anni per un male incurabile. Per la donna il pasticciere è stato più che un semplice marito: è riuscito a sostituire la figura del suo padre scomparso, era molto generoso e ciò è sempre stato riconosciuto dagli abitanti di Reggio Emilia.

Pellicciari ha gestito la sua pasticceria fino al 2016, quando è stata chiusa, introducendo anche la sua grande passione per il catering. Tutti gli altri cittadini hanno lodato la sua generosità, tanto che – se gli si chiedeva 3 paste, lui ne donava almeno dieci.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS