Rita Bellanza contro i Maneskin, giallo sul tweet a X Factor 11

0
rita bellanza maneskin x factor 11

Coinvolta Levante, ma la cantante si difende negano l’insulto al gruppo romano e che l’account Twitter è un fake.

X Factor 11 finale, Rita Bellanza affossa i Maneskin

Rita Bellanza ha letteralmente mandato in tilt Twitter con una semplice frase: “I Maneskin mi sono sempre stati sulle palle. Si sono montati la testa. All’inizio non erano così“. A scrivere il tweet, da una primissima ricostruzione, sarebbe stata l’ex concorrente di X Factor. Una opinione molto forte sul gruppo romano dei “coatti”che sembra avere già la vittoria in tasca. Il condizionale ci vuole, perché , a quanto pare, l’account @ritabellanza non apparterrebbe alla cantante eliminata.

Tweet Rita Bellanza è un fake?

Insulti ed epiteti verso la pupilla di Levante si sono sprecati. Qualcuno l’ha difesa dicendo che si tratta di un’opinione, ma la maggior parte l’ha condannata senza appello. Probabilmente sarebbe successo in ogni caso, ma la verità è che il giudizio sulla 20enne bergamasca è cambiato di puntata in puntata: sembrava fosse lei ad avere la vittoria in tasca di questa edizione del talent targato Sky ma le cose sono cambiate e nel corso della sesta puntata è stata eliminata. Il tweet ora è sparito così come il profilo. Sul profilo ufficiale di X Factor si sono affrettati a scrivere che il suddetto account non è gestito da Rita Bellanza e che le affermazioni scritte sono totalmente inventate. E lo stesso concetto lo ha espresso la stessa Rita su Instagram.

Giallo a X Factor: account Twitter cancellato

Il mistero si infittisce, perché sia il tweet, sia lo stesso profilo social sono spariti. Una montatura ideata da qualcuno che ha preso di mira la 20enne? A scendere in campo è anche un’altra ex concorrente di X Factor, Camille Cabaltera, che su Twitter difende la sua collega e amica, confermando che non ha mai avuto un account Twitter. Anche Levante, che di Rita era la giudice si affretta a fare chiarezza sul fake, rammaricandosi di aver interagito con un fake. Ma non tutti credono che sia la verità, Cosa risponderanno i diretti interessati, i Maneskin, e come si evolverà la vicenda?