Benessere, ritenzione idrica e cellulite: integratori naturali per combatterle

0
rintenzione-cellulite-integratori-naturali
Fonte: bigodino.it

Ritenzione idrica e cellulite sono due dei peggiori nemici di una donna. Cause di antiestetici e fastidiosi inestetismi che a volte è molto difficile combattere. La soluzione principale è una dieta corretta ed equilibrata, corredata da una regolare attività fisica. Ma se questo non basta? Per stare attente al nostro benessere e combattere efficacemente cellulite e ritenzione idrica, vediamo gli integratori naturali da assumere per stare bene.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Integratori per sconfiggere gli inestetismi: informazioni e dettagli

Come riportato da Glamour esistono 6 integratori, 100% naturali, che possono essere assunti per combattere efficacemente gli inestetismi della ritenzione idrica e la cellulite. A volte infatti, seguire una dieta corretta ed equilibrata e fare regolare attività fisica, non basta. E’ quindi necessario fornire al proprio corpo tutte le sostanze di cui ha bisogno per stare bene.

La ritenzione idrica è un disturbo piuttosto frequente, soprattutto tra le donne, ed è tecnicamente la tendenza a trattenere nell’organismo i liquidi, che vanno poi ad accumularsi negli spazi interstiziali – tra cellula e cellula. Questo eccesso di liquidi causa l’edema, ovvero un gonfiore anomalo nelle zone del corpo predisposte alla deposizione di tessuto adiposo – addome, gambe, cosce, glutei e caviglie.

Magnesio

Il Magnesio è l’integratore naturale più importante di cui l’organismo potrebbe necessitare. E’ infatti un oligo-elemento dalle moltissime funzioni che mantiene in salute l’intero corpo. Cosa succede all’organismo quando ha una carenza di Magnesio? Aumenta la stanchezza, si percepisce un generale senso di spossatezza e sostanze nocive e scorie si accumulano nei liquidi interstiziali: da qui la ritenzione idrica.

Potassio

Il Potassio, assieme al Magnesio, è un elemento fondamentale per il benessere e la salute del corpo umano. E’ un altro valido alleato nella lotta alla ritenzione idrica e alla cellulite. In che modo? Il Potassio regola le quantità di Sodio presenti nel nostro organismo: vuol dire che, se non si assume abbastanza Potassio, il Sodio si accumula in quantità eccessive e causa un ristagno di liquidi.

Altri integratori naturali: Pilosella, Tarassaco, Bromelina e Meliloto

Sebbene Magnesio e Potassio siano i due elementi principali nella lotta alla ritenzione idrica e alla cellulite – nonché quelli più conosciuti – ci sono altri 4 integratori naturali che il nostro corpo ha bisogno di assumere per stare bene. L’estratto di Pilosella, ad esempio, viene da sempre utilizzato per le sue formidabili proprietà diuretiche e drenanti. Questo elemento contiene triterpeni e umbelliferone, che disinfettano le vie urinarie da microbi e batteri e stimolano la diuresi, facilitando l’eliminazione di scorie e tossine attraverso le urine.

Il Tarassaco, d’altro canto, purifica, disinfiamma, disintossica ed elimina le scorie. E’ da sempre uno degli integratori naturali più utilizzati per combattere cellulite, pelle a buccia di arancia o ipertensione. I principi attivi contenuti nel Tarassaco stimolano la diuresi favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

L’assunzione di Bromelina conferisce alla pelle un aspetto da subito più sodo e tonico, grazie alle sue proprietà di riattivazione del micro circolo. In commercio si trovano molti integratori naturali a base di Bromelina: è consigliato assumere quelli ricavati dal gambo dell’ananas e non quelli sintetizzati chimicamente. Il Meliloto infine, è una pianta che svolge un’importante azione protettiva sulle pareti delle vene. E’ particolarmente consigliata in tutti quei casi di insufficienza venosa e linfatica, in presenza di edemi e gonfiori alle gambe, vene varicose, gambe pesanti oppure cellulite.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS