Roma: incendio ospedale San Pietro, pazienti trasferiti

0

Vasto incendio a Roma nella notte presso l’ospedale san Pietro. Sul luogo sono intervenuti subito i vigili del fuoco. E’ stato necessario il trasferimento in altre strutture ospedaliere per molti pazienti.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

L’origine dell’incendio

L’origine dell’incendio, come riportato da Repubblica.it, arriverebbe da un corto circuito elettrico generatosi dal generatore del blocco operatorio. A quanto pare, verso le quattro di notte, dalla cabinetta elettrica ha iniziato a generarsi del fumo, che si è espanso addirittura fin sino alla sala rianimazione.

Protagonista dell’incendio è stato l’ospedale San Pietro, che si trova su via Cassia a Roma. Attualmente lo stabile è senza corrente elettrica e i vigili del fuoco, intervenuti subito sul posto hanno consigliato il trasferimento dei pazienti ricoverati.

I pazienti dell’ospedale trasferiti

I pazienti dell’ospedale trasferiti in altre strutture ospedaliere. E’ stata attivata per l’emergenza una unità di crisi per affrontare le necessità del caso. La Regione Lazio, che ha attivato e predisposto l’unità, ha fatto sapere: “E’ prontamente scattato il piano d’emergenza e tutti i servizi sia di soccorso sia antincendio” – poi continua – “L’unità di crisi è stata coordinata dall’Ares 118, che si è occupata del trasferimento dei pazienti”.

I degenti che hanno avuto di essere trasferiti sono stati quasi 400. Le loro condizioni sono tutte buone e appena scattata l’allerta dell’incendio tutti gli ospedali limitrofi sono stati allertati. In poco tempo, quindi, è stato organizzata l’accoglienza per tutti quei pazienti che arrivavano dal San Pietro. La situazione è tenuta sotto controllo dai vigili del fuoco, che stanno conducendo insieme alle autorità, tutte le indagini del caso.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.