Samsung Galaxy NOTE 8, confermata la data del lancio sul mercato

Ufficializzata l’uscita del Samsung Galaxy Note 8 per fine estate, ecco le sue caratteristiche tecniche più significative

Samsung ha confermato ufficialmente il rilascio di Samsung Galaxy Note 8 per fine Agosto, mettendo fine ai numerosi rumors che vedevano la compagnia sud-coreana in difficoltà dopo alcuni flop. Secondo il CEO di Samsung, DJ Koh, Galaxy Note 8 sarà un “phablet” di primissima fascia, con prestazioni incredibili, funzionalità mai viste e usi adatti sia per il passatempo che per il campo professionale.

Il CEO di Samsung ha anche stupito tutti, in quanto ha palesemente anticipato l’uscita del Galaxy Note 8, poichè tante voci di mercato vedevano il dispositivo in uscita solo per fine Settembre, avvicinando dunque il rilascio sul mercato di qualche mese, forse una mossa per cercare di stupire competitors ed acquirenti, visto lo scarso successo raccolto dalle vendite del Samsung Galaxy Note 7.

Vediamo insieme qualche caratteristica di questo dispositivo: proprio come in Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus, è inserito il display Infinity, ovvero con la totale assenza di cornici rigide ai lati per aumentare la dimensione dello schermo, smussandone i bordi esterni. Il nuovo Note 8 monterà un pannello super AMOLED da 6.3 pollici, che risulterà estremamente maneggevole. Il comparto tecnico è di prim’ordine, così come la doppia fotocamera ed il doppio sensore posteriore fornita da Dbrand, fornendo un aspetto deciso allo smartphone.

Il processore che sarà montato dal Samsung Galaxy Note 8 è semplicemente imponente: Snapdragon 835 con 6GB di RAM, processori che si riscontrano in computer portatili di media-alta fascia. La batteria sarà di 3.300 mAH, permetterà una buona autonomia ma ancora non sappiamo di quante ore. Incertezza ancora sul prezzo: si stima che il phablet Note 8 sarà messo sul mercato per una cifra vicina ai 1000 dollari.

LE EXTENSION MAGNETICHE PER CIGLIA CHE NON HANNO BISOGNO DI COLLA O ADESIVI
About Leonardo Orlandi 10 Articles
24 anni, studioso di scienze politiche a Roma Tre, membro di AIESEC, crede che i giovani di oggi siano il futuro di domani. Ama fare esperienze di viaggio particolari, occuparsi di sociale, andare a caccia di nevicate e temporali e fare teatro, ma soprattutto divulgare la bellezza della scienza.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*