Samsung Galaxy S8 e S8+ nella bufera: schermo Infinity Display troppo fragile

samsung galaxy s8 e s8+

I Samsung Galaxy S8 e S8+ sono al centro di una polemica nonostante i miglioramenti apportati rispetto alle version precedenti, ossia il Galaxy S7 e S7 edge. Una delle novità che più hanno colpito i consumatori è lo schermo Super AMOLED, chiamato Infinity Display, il quale ha la particolarità di coprire quasi interamente la parte frontale dello smartphone. Ma il nuovo arrivato della Samsung è nella bufera in quanto è stata rilevata una estrema fragilità dello schermo, rendendo il telefono di fatto inutilizzabile. Il Samsung Galaxy S8 ha lo schermo troppo fragile? Vale la pena spendere soldi per averlo rotto dopo una sola caduta? Quali sono i costi di riparazione del vetro e come si possono evitare i danni, nonostante il Gorilla Glass 5 dovrebbe garantire la funzionalità del touchscreen?

L’azienda statunitense SquareTrade ha valutato la breakability dei nuovi modelli della casa Samsung S8 ed S8+, ovvero ha effettuato diversi test per sincerarsi delle condizioni degli smartphone dopo un certo periodo di utilizzo e di valutarne l’usura e gli eventuali danni. Ebbene, i test Face Drop e Back Drop, eseguiti con un apposito macchinario da un’altezza di circa 1,80 metri hanno evidenziato la facilità con cui il vetro si rompe al contatto con il suolo: basta che il Gorilla Glass 5 entri in contatto con il cemento in maniera violenta per vedere il proprio telefono rompersi da entrambi i lati dopo la prima caduta. Lo schermo Infinity Display è senza dubbio una bella innovazione, ma è troppo fragile.

Non tutto il male viene per nuocere: l’aver rilevato che l’Infinity Display del Samsung S8 ed S8+ ha portato l’azienda ad abbassare i costi di riparazione dello schermo danneggiato rispetto ai modelli precedenti a 200 dollari, quindi 100 dollari in meno rispetto al Galaxy S7 nonostante il lavoro di sostituzione sia più complesso e tenendo presente che per riparare il vetro dell’iPhone 7 bisogna spendere la bellezza di 300 dollari. La breakability del Samsung S8 è 76 mentre l’S8+ ha 77. Per non rischiare di rompere lo schermo, meglio acquistare una cover protettiva da applicarci sopra, meglio se di marca Samsung visto che offre una scelta ampissima riguardo i materiali, la funzionalità e i prezzi. Vale la pena spendere pochi Euro per non trovarsi il danno, giusto?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*