Simona Ventura news: indignata a Tiki Taka News prima di Selfie-Le Cose Cambiano 2

simona ventura

Simona Ventura è pronta a tornare in onda sul piccolo schermo grazie a Selfie-Le Cose Cambiano 2: dopo la conferenza stampa, le news sull’ex moglie di Stefano Bettarini ha fatto una ospitata a Tiki Taka News di Pierluigi Pardo per promuovere le novità dello show. Prima di tutto, lei e il suo staff hanno ricevuto più di 40mia richieste di aiuto. I cambiamenti sembra che non facciano paura, visto che in molte persone vogliono intraprendere un determinato cammino davanti alle telecamere, che sia un ritocco estetico, il superare una fobia o un aiuto psicologico per guarire traumi e vecchie ferite. Ma l’entusiasmo della conduttrice ha lasciato il posto a sgomento durante la sua ospitata alla trasmissione sportiva, in quanto un brutto gesto ha fatto vedere al pubblico una Simona indignata.

Simona Ventura, ospite a Tiki Taka News, si  è indignata e non poco per un brutto gesto da parte di alcuni tifosi. Chi ha dimenticato che Simona ha esordito grazie ai programmi sportivi dedicati al calcio e, come strana coincidenza, è stata ospite anche ad Amici 16 con Diego Armando Maradona. Ma la trasmissione di Pierluigi Pardo alle 19, sebbene abbia riscosso un grande successo, dopo le immagini di ieri sera potrebbe essere a rischio.

Cosa ha fatto indignare gli ospiti di Tiki Take News, tra cui Simona Ventura? I manichini impiccati al Colosseo, ideona di alcuni ultras della Lazio. Molti l’hanno definito uno sfottò goliardico, ma per Super Simo questo è un gesto da condannare assolutamente perché non si può andare avanti in questo modo con un senso dello sport così distorto e violento. Giampiero Mughini invece, pur condannando il gesto idiota, l’ha invitata a non esagerare perché è solo una goliardia infantile e non nasconde significati profondi e oscuri, sebbene la scena abbia un che di macabro.  Insomma, non ci sarebbe da preoccuparsi, almeno per ora.

COMPRA IL SIERO VISO EXTRA LIFT DI BARO COSMETICS, SPEDIZIONE GRATIS E PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*