Sopravvive su una zattera per 49 giorni nell’Oceano Pacifico

0
Sopravvive su una zattera per 49 giorni nell'Oceano Pacifico

Quella di Aldi Novel Adilang è una storia incredibile, da romanzo d’avventura. Il giovane pescatore ha solo 18 anni e per 49 giorni ha navigato con la sua zattera nel mezzo del Pacifico. Ha mangiato pesce e bevuto acqua salata per sopravvivere.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Chi è Aldi Novel Adilang

Ha 18 anni ed è il protagonista di un’avventura che poteva uscire solo dalla penna di un romanziere. Eppure quello che ha vissuto Aldi Novel Adilang è tutto vero: è sopravvissuto 7 settimane in mezzo all’oceano. Una vera e propria odissea, il tutto in solitudine. Il giovane pescatore indonesiano è rimasto sulla sua zattera di legno per la pesca, forse non sperava nemmeno nel lieto fine. Aldi Novel Adilang fa un lavoro solitario e molto rischioso, pesca a bordo di una piattaforma collocata in mare aperto. Non avrebbe mai immaginato di vivere questa avventura. La compagnia per cui lavora da quando ha 16 anni ha circa 50 zattere nel mare.

Come funziona la pesca sui rompong

Le zattere come quelle di Aldi si chiamano rompong e sono delle piattaforme rudimentali utilizzate dai pescatori. Sono dotate di una piccola cabina perché i pescatori che le utilizzano ci vivono per giorni e hanno anche delle lampade per attirare i pesci nelle reti durante la notte. Le zattere sono ancorate al fondale marino a circa 125 km dalla costa. Lo scorso 14 luglio è iniziata l’avventura di Aldi che era a bordo di uno di questi rompong, era abituato a restare in mare per molti giorni. Una volta a settimana qualcuno si recava sempre a prendere il pescato e a portargli quello di cui aveva bisogno. Purtroppo a causa di un imprevisto si sono rotti gli ormeggi del rompong al largo dell’Isola di Sulawesi e la zattera è stata trascinata dalle correnti e dal vento.

Naufrago sopravvive in mare

L’azienda ha comunicato alla famiglia di Aldi la sua scomparsa. Aldi era nel mezzo dell’oceano, dopo due giorni sono terminate le scorte alimentari, poi è finito anche il gas. Non si è perso d’animo e ha usato le assi come combustibile per cucinare il pesce che pescava, poi filtrava l’acqua del mare con i vestiti per ridurre il sale. Più volte ha pensato di farla finita, soprattutto quando scorgeva delle navi e non poteva fare nulla per segnalare la sua presenza. I giorni passavano, e ha ricordato le parole dei suoi genitori: pregare. Così ha usato una Bibbia. La Provvidenza lo ha assistito e le onde hanno trasportato la zattera vicino all’Isola di Guam dove il 31 agosto è passata una nave. Anche questa volta nessuno l’ha visto ma ha inviato un segnale radio. Glielo aveva insegnato un suo amico.

Le acque erano piuttosto agitate e la nave “Arpeggio” non poteva avvicinarsi. Aldi Novel Adilang era allo stremo ma si è gettato in mare ed è stato recuperato con una corda. Le condizioni del ragazzo erano buone ed è stato organizzato il viaggio di ritorno a casa. Intanto Aldi si prepara a festeggiare il suo compleanno il 30 settembre.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.