Suore trattate come colf e ridotte in schiavitù, la denuncia

0
Suore trattate come colf e ridotte in schiavitù, la denuncia

L’inserto mensile dell’Osservatore Romano contiene un report dettagliato sulle condizioni in cui sono costrette a vivere le suore, trattare addirittura come schiave dai loro superiori. Nelle mura del Vaticano la donna è considerata ancora un essere inferiore.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Suore frustrate prendono ansiolitici

La denuncia è arrivata dagli ambienti interni ed è stata riportata dall’Osservatore Romano, il quotidiano della Santa Sede ha pubblicato un’inchiesta nella vista mensile “Donne Chiesa Mondo” in cui per la prima volta si parla della condizione della suore. Il titolo non è provocatorio, anzi, è un riassunto: “Il lavoro (quasi) gratuito delle suore”. All’interno delle gerarchie ecclesiastiche non contano professionalità, competenza e titoli di studio, perché le sono sono vittime di “abusi di potere” e “violenza simbolica”, inoltre non vengono pagate per il loro lavoro e prendono ansiolitici perché non sopportano l’umiliazione.

Disparità di genere nel Vaticano

L’inchiesta firmata dalla giornalista francese Marie-Lucile Kubacki, non riporta i nomi delle suore intervistate per riservatezza, ma sappiamo solo che lavorano nelle cucine e sono impegnate nella catechesi e nell’insegnamento. Ci sono delle suore al servizio di vescovi e cardinali che si alzano al mattino per preparare la colazione e vanno a letto solo dopo aver servito la cena. Un servizio completo che include la pulizia della casa e il lavaggio della biancheria. Le suore non hanno un orario di lavoro e la loro retribuzione è “aleatoria”. Una suora ha raccontato che viene lasciata sola in cucina a mangiare dopo aver servito i pasti, scene che sembrano lontanissime secoli.

Suore straniere le più sfruttate

Le suore hanno paura di parlare, la maggior parte di loro arrivano dall’Africa o dall’America Latina e soffrono in silenzio perché non vogliono far ritorno nei loro paesi. Le suore non hanno un contratto o una convenzione così come è spiegato nell’inchiesta dell’Osservatore Romano. “Il clericalismo uccide la Chiesa” secondo la giornalista, nelle mura del Vaticano aleggia ancora la convinzione che “il prete è tutto mentre la suora non è niente nella Chiesa”.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.