Tagliarsi i capelli da sole: tecnica facile per regolare il taglio in autonomia

Come-tagliare-i-capelli-da-sole

Chi è stata abbastanza coraggiosa da provare a tagliarsi i capelli da sole? Le doppie punte non danno tregua e i costi del parrucchiere sono esorbitanti, anche perché sono molto bravi a vendere prodotti costosi che 9 volte su 10 rimangono abbandonati in bagno. Se la piega non tiene più e la chioma ha più punte rovinate che capelli sani, è utile una soluzione di emergenza pratica e veloce. Non si deve fare altro che procurarsi un elastico morbido e delle forbici da parrucchiere o la classica macchinetta regola capelli per mettere in atto una tecnica innovativa e facile che permette di regolare il proprio taglio in autonomia senza il timore di sbagliare e ottenere un taglio naturale, scalato e regolare.

La tecnica per tagliarsi i capelli da sole prevede l’uso di forbici da parrucchiere, non le classiche: avendo le punte arrotondate, quelle che si usano per tagliare carta e altro possono sfibrare la chioma. Per regolare il proprio taglio in autonomia e crearne uno scalato e regolare in maniera naturale e facilmente, si deve procedere in maniera metodica, ovvero lavare i capelli con shampoo e balsamo, tamponarli con un asciugamano in microfibra per asciugare l’eccesso di umidità ed evitare l’effetto crespo e pettinare la chioma con un pettine a denti larghi. Ora, bisogna legare il tutto in uan coda di cavallo alta.

Ci si deve mettere a testa in giù e raccogliere i capelli con un pettine, fissandoli con un elastico morbido nel punto più alto della parte posteriore della testa. Bisogna fare una coda centrale e non laterale per ottenere un taglio regolare. Il passo successivo è far scivolare l’elastico verso la fine della coda, ovvero verso le punte dei capelli. Più l’elastico si avvicina alla parte finale della coda, più il taglio risulterà lungo: se si vuole un taglio corto, si può fermare l’elastico a diversi centimetri dalle punte. Non si dovrà fare altro che tagliare le punte che fuoriescono dall’elastico. Un taglio netto e preciso, perché eventuali titubanze faranno diventare i capelli sfibrati e pieni di doppie punte. Questa facile tecnica per tagliare i capelli da sole e regolare il proprio taglio in autonomia prevede di mantenere le forbici orizzontalmente e tagliare in modo diritto, perpendicolare alla coda. Mai tentare il taglio obliquo e si consiglia di provare con pochi centimetri prima di cimentarsi a tagliare grosse quantità di chioma. Una volta finito, togliere l’elastico e controllare se il taglio risulta scalato e regolare, ridefinendo le ciocche laterali per correggere eventuali asimmetrie.

NON RIMANDARE COME AL SOLITO, LA BELLA STAGIONE SI AVVICINA, CREMA ANTICELLULITE BARO COSMETICS, LA MIGLIORE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*