Telegram Down totale, problemi con l’app di messaggistica

Telegram Down totale, problemi con l'app di messaggistica

Probabilmente anche voi fate parte del team di persone infuriate. Purtroppo si segnala un Telegram Down senza precedenti e il problema persiste da almeno una ventina di minuti.

Problemi con Telegram

L’app non funziona e #TelegramDown è già tra i trend topic in Italia. A quanto pare i problemi sono stati riscontrati all’improvviso solo nel nostro paese. Sicuramente Telegram è una delle app di messaggistica più utilizzate e anche noi siamo tra quelli penalizzati in questo momento. Il malfunzionamento di oggi 20 febbraio 2018 potrebbe essere dovuto ad un incremento di utenti. La questione comunque non è isolata indipendentemente dall’utilizzo di device iPhone, Android e Microsoft Phone. Nelle prossime ore ci saranno più dettagli riguardo Telegram Down ma potremmo attendere molto tempo prima di riutilizzare l’app, basti pensare ai down di Whatsapp e di Facebook.

Telegram down, quanto dura?

Uno degli aspetti positivi di Telegram è che solitamente i down si risolvono in pochi minuti. Basta riavviare il dispositivo per tornare ad utilizzare l’app. Questo problema però sta durando molto di più del previsto ecco perché siamo abbastanza preoccupati. Telegram continua a caricarsi di continuo e molti utenti la utilizzano per pochi secondi. Vi terremo costantemente aggiornati su questa situazione.

Aggiornamento Telegram Down

Sembra che i problemi siano stati risolti. Come scrive il team di Telegram su Twitter se rientrate nell’1% degli utenti che non possono ancora usufruire del servizio, non vi resta che attendere. Oltre all’Italia sono state colpite alcune regioni del Nord Europa. L’ultimo Telegram Down risale allo scorso 18 dicembre 2017. Non è un caso che proprio oggi l’app di messaggistica abbia smesso di funzionare. Qualche giorno fa infatti sono comparsi degli indizi su una possibile criptovaluta targata Telegram. La società ha deciso di avviare una raccolta di fondi privata per il lancio dell’ICO pubblica. Si stima che siano stati raccolti tra i 600 e gli 850milioni di dollari. La criptovaluta di Telegram potrebbe portare molti vantaggi alla piattaforma come VPN decentralizzati e un’esperienza web ancora più sicura.

2 Commenti

    • Grazie Adriano! Io ho avuto problemi sino alle 17.00 circa, poi ho disinstallato, reinstallato, e ha funzionato!!! Un saluto, Flavia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.