Televisione, Gigi D’Alessio condurrà Made in Sud?

Gigi D’Alessio è pronto per il Festival di Sanremo, ma anche per condurre in prima serata su Rai 2? È questa una delle anticipazioni tv più clamorose che arrivano sul futuro del cantante napoletano per il quale il 2017 sembra cominciare alla grande. Dopo il palco dell’Ariston infatti in base alle ultime indiscrezioni di spettacolo potremmo anche vederlo nelle inedite vesti di conduttore del programma comico Made in Sud al posto di Gigi & Ross che hanno deciso di lasciare il loro posto e adesso conducono sempre su Rai 2 Sbandati, in seconda serata.

Adesso i comici di Made in Sud sono stanno affrontando un tour teatrale in tutta Italia mentre Gigi D’Alessio sta mettendo a posto gli ultimi dettagli per il suo ritorno in gara al Festival di Sanremo con la canzone ‘La prima stella’ dedicata alla mamma. Intanto però dopo essere stato ospite del programma comico di punta su Rai 2 diverse volte, sembra che per il popolare cantante, prossimo alla soglia dei 50 anni, possa aprirsi una prospettiva nuova anche se la concorrenza non manca. Infatti le anticipazioni tv su Made in Sud confermano che la direzione di Rai 2 ha contattato anche Amadeus, in fase di profondo rilancio dopo alcune stagione di magra e quindi al momento potrebbe essere una lotta a due.

Intervistato dal quotidiano ‘Il Mattino’ di Napoli, Gigi D’Alessio ha ammesso che in effetti un primo contatto c’è stato ma non si è sbilanciato: “Potrebbe essere un’avventura interessante – ha detto – non mi spaventano le novità. È presto e non c’è nulla di chiuso, in giro ci sono troppe chiacchiere. Prima hanno detto che era fatta con Amadeus, poi con me, poi di nuovo con Amadeus, ma invece…”. Non ha concluso la frase, lasciando puntini di sospensione sul suo futuro. Ma anche se i suoi fans lo aspettano per il tour che seguirà alla pubblicazione del suo nuovo album alla fine di febbraio la prospettiva di condurre un programma così collaudato lo attira molto.

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*