Tennis: Budapest, Cecchinato batte Seppi e vola in finale

budapest, cecchinato batte seppi e vola in finale

Budapest, Cecchinato batte Seppi, sulla terra rossa, e vince il derby italiano con il punteggio di 5-7, 7-6, 6-3, questo il risultato finale tra i due italiani. Cecchinato affronterà, in finale, il vincente tra Millman e Bedene. In palio la vittoria dell’Atp 250 di Budapest, il Gazprom Hungarian Open, oltre che un premio pari a 501.345 euro.

Budapest, Cecchinato batte Seppi: il cammino di entrambi i tennisti

Vince, dopo un match senza esclusione di colpi, Cecchiato e accede alla finale dell’Atp 250 Gazprom Hungarian Open di Budapest. Era stata la prima semifinale in un torneo Atp di Cecchinato. Un derby italiano in un torneo mancava da un anno (dalla semifinale tra Paolo Lorenzi e Alessandro Giannessi a Umago, nel 2017). Nell’unico precedente tra Seppi e Cecchinato, l’altoatesino aveva avuto la meglio in tre set, proprio a Umago.

Il cammino per Andreas Seppi non ha visto molti intoppi: il numero 55 della classifica Atp ha avuto problemi soltanto al primo turno, con il connazionale Fabbiano che ha battuto, in tre set, 4-6, 7-5, 6-3. Agli ottavi, invece, ha liquidato con un velocissimo 6-1, 6-2 il russo Mikhail Youzny. Nei quarti, invece, era servito un tie-break al secondo set per superare, 6-4, 7-6, Nikoloz Basilashvili.

Per quanto riguarda invece Marco Cecchinato, numero 93, grande prova di carattere all’interno di un torneo dove non aveva superato nemmeno le qualificazioni. Rientrato nel tabellone come lucky loser, ha prima superato al primo turno Mirza Basic (6-3, 6-4), poi Damir Dzumhur agli ottavi (6-3, 6-1) e, infine, nell’ottimo quarto di finale, ha superato il tedesco Struff con un 5-7, 6-4, 6-2 che ha visto un’ottima rimonta da parte dell’italiano. Il derby in semifinale ha dato la possibilità all’Italia di avere rappresentanza almeno nella finale del torneo di Budapest. Per Cecchinato potrebbe essere la seconda vittoria in poco tempo (la prima finale in un torneo Atp), dopo che, lo scorso marzo, si è portato a casa il Challenger di Santiago del Cile.

Derby Seppi-Cecchinato, com’è andato il match

Match molto combattuto fin dai primi game del primo set, quello tra Andreas Seppi e Marco Cecchinato. Il numero 92 ha avuto, fin da subito, qualche problema in battuta, rischiando di subire più volte il break, ma ha tenuto bene fino al 6-5. Alla seconda occasione disponibile, Seppi ha portato a casa il primo set con il risultato di 7-5.

La musica non cambia nel secondo set: bravo e cinico al servizio Seppi, più difficoltà per Cecchinato, che si ritrova sotto 2-0 ma che riesce subito a riprendere l’altoatesino che viaggiava verso la finale. 2-2 e di nuovo tutto in equilibrio, fino al 6 pari e tie break, vinto 7-4 da Cecchinato.

Nel terzo set, invece, è Seppi ad avere difficoltà in avvio: Cecchinato, dopo la vittoria del secondo set, sembra essere ispirato e chiude i suoi game in battuta in pochi minuti. Seppi, invece, subisce un break e va sotto 4-2. Nel finale, dopo la fuga di Cecchinato con 5-2, nella semifinale di Budapest, Cecchinato batte Seppi con il punteggio finale di 5-7, 7-6, 6-3.

Cecchinato affronterà, in finale, il vincente tra John Millman (che ha battuto, ai quarti, Yannick Maden) e Bedene, che aveva invece battuto l’italiano Sonego. Riuscirà a vincere l’ambito trofeo?

Informazioni su Bruno Santini 176 Articoli
Amante della scrittura e dell'attualità, esperto di news che spaziano tra svariati temi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.