Toshiba crolla alla Borsa di Tokyo

Toshiba borsa di Tokyo

Secondo giorno di crollo in Borsa, a Tokyo, per il titolo di Toshiba, il grande gruppo industriale giapponese. Nella giornata di ieri Toshiba aveva registrato un negativo dell’11,6% ma oggi, dopo la notizia della svalutazione della controllata Westinghouse Electric, il titolo è crollato ancora più pesantemente, del 20,42%, praticamente il massimo ammesso dalle autorità della Borsa. Toshiba ha perso, in soli due giorni, circa un terzo del valore delle proprie azioni.

Westinghouse si è svalutata di molti miliardi, soprattutto a causa del suo programma relativo alla costruzione di Centrali Nucleari, rispetto alle quali ha dovuto registrare un superamento eccessivo delle stime di costo particolarmente per aumento dei costi di progettazione.

In seguito al crollo in Borsa, e alla svalutazione della controllata, Sia Moody’s che Standard & Poors hanno ridotto il rating dell’azienda da B a B- e posto l’azienda stessa sotto osservazione, attendendosi altre performance decisamente negative nei prossimi giorni. In tutto questo quadro particolare relativo alla Toshiba, la Borsa asiatica giapponese ha chiuso praticamente piatta, su un terreno appena positivo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*