Tumori pediatrici, inaugurazione di un nuovo laboratorio al Meyer

0

Domenica 18 febbraio 2018  a partire dalle 15.30, sarà inaugurata l’Associazione Vivere a Colori Eleonora Cocchia presso Villa Truffini a Tradate. L’avvocato Grazia Villa mostrerà gli obiettivi che si pone questa importante realtà, servendosi di filmati e diapositive curate da Eleonora.

Tumori pediatrici: come nasce “Vivere a Colori”

L’idea dell’associazione nasce  dalla morte di una bimba , la piccola Ele, e ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare soprattutto al reparto oncologico pediatrico dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano e alla ricerca scientifica. La speranza è che si trovino nuovi farmaci e nuove cure contro la patologia che ha portato viala piccola Eleonora, il DIPG (Diffuse Intrinsic Pontine Glioma, Glioma Pontino del tronco encefalico).

Il DIPG è una forma di tumore al cervello che si presenta in età pediatrica e adolescenziale e che è raramente da sconfiggere  a causa delle pochissime cure e sperimentazioni esistenti.

Essendo una forma tumorale molto rara non esistono i rimedi adeguati e di primo livello. L’associazione Vivere a Colori ha lo scopo di conseguire finalità di utilità e solidarietà sociale, per potenziare e valorizzare la ricerca e la prevenzione nel campo delle malattie oncologiche e del DIPG.

Tumori pediatrici, chi presiede all’inaugurazione dell’associazione

Durante la presentazione ci saranno interventi anche della Dott.ssa Massimino, primaria dell’ospedale pediatrico di Milano nonché il Dottor Clerici, psicoterapeuta nello stesso ospedale, con l’introduzione e la conduzione a cura di Maurizio Benetazzo.

Al termine è stato organizzato uno stacchetto musicale con la partecipazione di alcune delle ragazze che hanno contribuito alla realizzazione de “Il mio canto libero contro la violenza sulle donne”: Alline Zasa, Mery Gargy, Isabella Salamone, Denise Misseri, Natalia Carpenco, e Francesca Parrotta.

Nel pomeriggio sarà poi consegnato un contributo raccolto dall’associazione Donna Oggi in occasione dell’evento inaugurativo dell’associazione, da parte della Presidente Pinuccia Bani e di alcune delle volontarie che sono attive nella diffusione della ricerca contro i tumori pediatrici.