Twitter dice addio ai 140 caratteri, nuovo aggiornamento raddoppia i cinguettii

0
twitter 280 caratteri tweet

Il noto social network Twitter ha annunciato la grande novità sui tweet: messaggi di 280 caratteri, il doppio degli attuali 140 caratteri: il nuovo aggiornamento riguarda solo i cinguettii in caratteri latini

Nuovo aggiornamento Twitter, raddoppiano i caratteri per i tweet

Un nuovo aggiornamento sta per essere testato da un piccolo numero di utenti prima di una possibile generalizzazione del servizio. Twitter, il popolare social network dei tweet, ovvero dei cinguettii. Essi diventeranno più lunghi per restare al passo con i tempi. Il popolare social sta testando la possibilità di postare messaggi di 280 caratteri. Attualmente, sono permessi 140 caratteri.

Twitter, cinguetti di 280 caratteri solo per lingue latine

Il passaggio dei tweet da 140 caratteri ai 280 caratteri riguarda solo i messaggi in caratteri latini, ha precisato il gruppo. Il raddoppio del numero dei caratteri dei cinguettii sarebbe una rivoluzione, visto che il social network ha fatto di questo limite uno dei suoi tratti distintivi. Allo stesso tempo, il muro dei 140 caratteri è anche fonte di frustrazione per gli utenti. In molti si sono lamentati che, con quel numero di battute, si possono esprimere pochi pensieri. Il cambiamento non dovrebbe coinvolgere altre lingue, come il cinese, il coreano e il giapponese. Questo perché sono degli idiomi che permettono di esprimere più concetti in un spazio molto limitato.

Perché nasce Twitter

Storicamente, Twitter è nato con il nome di Twittr ed era una sorta di ufficio informazioni virtuale in occasione di una importante fiera americana. Dopo la diffusione al grande pubblico e il passaggio dai semplici messaggi di testo al web, il social network è diventato ufficialmente uno scambio di news in tempo reale di fatti di cronaca o di gossip che accadono nel mondo. I tempi cambiano e il social si è dovuto adattare, inserendo GIF e possibilità di scambiare video e foto, come il competitor Facebook.

Twitter, perché il limite dei 140 caratteri

L’amministratore delegato, Jack Dorsey, usando un tweet di 280 caratteri ha spiegato che il passaggio sarà un grande cambiamento. Però, ha rammentato che la scelta dei 140 caratteri è legata al fatto che alle origini il limite massimo degli sms era di 160 caratteri e il gruppo, allora, si dovette adeguare a questa regola.