Uber Italia, proposta ai tassisti: mercato libero e vi paghiamo le compensazioni

uber tassisti compensazioni
PELLE RIGENERATA IN 4 SETTIMANE con SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS

Carlo Tursi, il general manager di Uber Italia, sta tentando il ruolo inedito di mediatore tra l’azienda e i tassisti e ha proposto un incontro il 20 marzo, per evitare lo sciopero nazionale dei taxi e trovare un accordo. La proposta shock è inedita: adesione al mercato libero, ma Uber pagherà ai tassisti le compensazioni. In una intervista a La Stampa, spiega le ragioni di questa proposta e altre notizie inedite in merito.

Il general manager di Uber Italia rivela che ha invitato i tassisti a un incontro il 20 marzo 2017, ma ancora non hanno risposto. Si dice fiducioso e lui si presenterà puntuale lunedì in tarda mattinata: qualora non si presentasse nessuno, lui e i vertici Uber sono e saranno sempre aperti al dialogo con i tassisti e con tutte le parti in causa. Lo scopo è ascoltare le istanze e iniziare un dialogo per trovare una soluzione concreta alla mobilità del futuro. E lancia la proposta: mercato libero, ma Uber pagherà a loro le compensazioni.

Il ragionamento di Carlo Tursi si basa sul fatto che i taxi sono oltre il 70% operanti in quattro città in cui viveil 10% degli italiani, mentre il 90% potrebbe avere dei benefici se si offre loro una offerta più ampia e variegata che possa concorrere soprattutto con i mezzi pubblici, senza contraccolpi negativi sul trasporto taxi. Chi ha investito i risparmi di una vita o si è indebitato per questo lavoro non deve essere penalizzato, per questo Uber Italia è disponibile a discutere ed attuare firme transitorie di compensazione. L’idea del general manager sarebbe quella di coinvolgere il Governo in questo per stabilire come ,quando e in che forma attivarle e come fare a contribuire efficacemente. In Messico è una cosa reale: Uber destina l’1,5 % dell’importo di ogni corsa a un fondo governativo di compensazione.

NON RIMANDARE COME AL SOLITO, LA BELLA STAGIONE SI AVVICINA, CREMA ANTICELLULITE BARO COSMETICS, LA MIGLIORE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*