Ucciso a botte dalla madre perché le aveva detto “mi piacciono i maschi”

0
Ucciso a botte dalla madre perché le aveva detto “mi piacciono i maschi”
Foto: TG COM

La terribile storia di Anthony è stata riportata dal New York Post. Il bambino di 10 anni aveva confessato alla madre di essere gay ed è stato torturato e massacrato insieme al compagno. Le violenze si sono consumate sotto gli occhi dei fratelli e delle sorelle costretti dalla madre a picchiarlo.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Bambino gay ucciso dalla madre

Anthony Avalos aveva solo 10 anni e stava iniziando a scoprire il mondo, come tutti i bambini della sua età. Un giorno ha confessato alla madre che gli piaceva stare sia con le femminucce che con i maschietti ed è iniziato per lui un vero e proprio calvario. La madre Heather Maxine Barron e il fidanzato Kareem Ernesto Leiva lo hanno massacrato sino ad ucciderlo, quando è stato portato in ospedale per lui non c’era più nulla da fare. A prendere parte alle percosse anche i fratelli e le sorelle, costretti dalle madre. Gli abusi sono andati avanti per circa 5-6 giorni come riferito dalla KNBC-TV che ha citato gli stralci giudiziari dell’inchiesta.

Morto di fame e di stenti

Terribili le violenze e gli abusi subiti dal piccolo Anthony che non ha ricevuto alcuna assistenza medica ed è stato lasciato per ore nella camera da letto. La madre del bambino aveva dichiarato che era caduto dalle scale. Ora deve rispondere insieme al fidanzato delle accuse di torture e di omicidio. I fratelli e le sorelle di Anthony sono stati affidati agli assistenti sociali. Il bambino era stato abusato anche in passato così come confermato dalla zia.

Nel 2015 la donna aveva denunciato al Dipartimento dei servizi per la famiglia che il bambino era stato chiuso in una stanza senza poter nemmeno andare in bagno e costretto a mangiare la spazzatura. Adesso si cerca di capire cosa succedeva in quella casa e se anche gli altri fratelli sono stati vittime di abusi fisici e psicologici. Soprattutto si sta cercando di analizzare il caso di Anthony e perché è stato fatto tornare in quella famiglia dopo l’allontanamento. Intanto la madre e i fidanzato rischiano da 22 a 32 anni di carcere, una pena severissima.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS