Uomini e donne trono over news: Giorgio Manetti è violento? L’accusa di un ex cavaliere

Uomini e donne trono over news: Giorgio Manetti è violento? L’accusa di un ex cavaliere

Giorgio Manetti del trono over di Uomini e donne è di nuovo al centro delle news del dating show di Canale 5. Il bel cavaliere toscano in questi giorni è stato attaccato dalla dama Astrid che lo ha accusato di essere interessato solo alla popolarità, anche Maria De Filippi è stanca di questa situazione e rumors sempre più insistenti si concentrano su un ultimatum della conduttrice. Mentre attendiamo con ansia la prossima registrazione del trono over di Uomini e donne siamo andati a caccia di news sui protagonisti e quello che abbiamo scoperto ci ha lasciati senza parole.

Giuliano Giuliani del trono over di UeD ha lanciato nuove accuse contro Giorgio Manetti. L’ex cavaliere, allontanato dalla trasmissione, sostiene che il gabbiano George sia una persona violenta e anaffettiva, aggiungendo che arriva a prendere anche 1.200 euro a serata. Per Giuliani, Giorgio è la vergogna di Uomini e donne e non vale niente. Manetti non ha replicato ma prima o poi l’ex cavaliere potrebbe finire nei guai. Giuliano Giuliani infatti ha detto che ogni settimana girerà un messaggio contro Giorgio Manetti.

L’ex volto di UeD over nella sua invettiva ha aggiunto che quando le dame osano rivolgere delle critiche a Giorgio, viene fuori la sua vera natura. Il cavaliere ha troppo spazio e non riesce a trovare una donna solo perché non è capace di amare. Ma è il presunto compenso per le serate di Giorgio Manetti che fa infuriare Giuliano Giuliani visto che ci sono delle regole ben precise. Ha precisato che non parla per invidia ma non sopporta la situazione che si è creata al trono over di Uomini e donne e cita anche Gemma, Marco e Michele. Questi messaggi infuocati secondo voi avranno un seguito? Continuate a seguire le news di Uomini e donne per scoprirlo.

LE EXTENSION MAGNETICHE PER CIGLIA CHE NON HANNO BISOGNO DI COLLA O ADESIVI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*