Venezuela, caos nel paese dopo il referendum anti-Maduro, due morti

0

E’ caos in Venezuela: il paese sta vivendo la peggior crisi interna della sua storia. Dopo il referendum fallito in merito all’interruzione della guerra civile interna contro i trafficanti, in questi giorni i partiti di opposizione a Maduro hanno proclamato un referendum informale per protestare contro il suddetto reggente del potere, colpevole di aver avviato un vasto programma di riforme per stravolgere completamente la costituzione. Anche se informale, il referendum ha chiamato in causa oltre 7.1 milioni di cittadini venezuelani, anche se inferiore di 500.000 rispetto ai voti che hanno ottenuto i partiti dell’opposizione alle elezioni legislative del 2015. Scontato il voto di questo referendum: il 98.5% dei votanti ha manifestato la sua opinione contraria nei confronti di Maduro.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Intanto in varie città del Venezuela è scoppiato il caos, per l’ennesima volta negli ultimi anni. A causa di gravissimi disordini a Catia, una delle tante zone popolari che disseminano la periferia di Caracas, capitale della Colombia, una donna di 61 anni, di nome Xiomara Escot, è rimasta uccisa nei disordini, ma il partito di opposizione parla di due vittime e di cinque feriti molto gravi. In varie zone del paese sono scoppiati i disordini, con migliaia di persone scese in piazza per protestare contro Maduro e i residui dell’ex presidente Chavez.

Il presidente del MUD, che sta per Mesa de Unidad Democratica, il principale partito di opposizione a Maduro (che sta vivendo il picco di minor popolarità della sua presidenza) parla di prova di potere delle opposizioni, di tentativi di sabotaggio dei maduristi, e di aspettative di voto ampiamente superate. Freddy Guevara, vicepresidente del parlamento, conferma il superamento delle aspettative nel processo elettorale che ha coinvolto questo referendum informale, anche se ha dovuto constatare la morte di due persone, forse per mano di un gruppo di militari della Guardia Nacional.

 

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.