Volo da scala di un hotel, 27enne morto a Viareggio

viareggio hotel royal morto scale

Un ragazzo lombardo ha perso la vita cadendo dalle scale di emergenza

All’alba di giovedì 3 agosto si è consumata una tragedia all’interno dell’hotel Royal di Viareggio, in Toscana, dove è morto un giovane originario della provincia di Brescia. Dalle prime fonti della Versilia e de Il Giorno, si tratta di un 27enne bresciano, precisamente di Clusane d’Iseo, caduto dalle scale di emergenza della struttura ricettiva in cui è entrato abusivamente.

Le scale sono poste fuori dalla struttura dell’albergo e il corpo del giovane è stato trovato, ormai privo di vita, nel giardino sottostante. Secondo i carabinieri che hanno ricostruito i fatti, il 27enne si trovava con un amico e avrebbe infranto con un pugno la porta d’ingresso in vetro, avrebbe salito verso il punto più alto delle scale e, forse per uno stato confusionale, si sarebbe lanciato nel vuoto.  Gli inquirenti stanno vagliando diverse piste e cercando di scoprire come mai abbiano fatto questa incursione, visto che non sono clienti della struttura, ma l’ipotesi più plausibile è quella del suicidio.

Ragazzo bresciano morto al Royal, tragedia in Versilia

I clienti dell’hotel Royal a Viareggio non si sarebbero accorti di nulla in quanto stavano dormendo. Le indagini sono al vaglio dei Carabinieri di Viareggio e del Nucleo Operativo e Radiomobile, mentre il medico legale ha confermato che il decesso è avvenuto in seguito a un politrauma da precipitazione, ovvero a causa dei traumi riportati per la caduta nel vuoto. La salma del giovane bresciano è stata ricomposta all’ospedale Versilia ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*