Whatsapp, pronta la fusione con Instagram e Facebook: cosa succederà

0
whatsapp-instagram-facebook-mark-zuckerberg
Fonte: Wired

Mark Zuckerberg – informatico e imprenditore statunitense, nonché presidente e amministratore delegato di Facebook – ha recentemente annunciato l’imminente fusione tra il colosso dei social network con Instagram e l’applicazione di messaggistica istantanea Whatsapp. Cosa comporterà questa manovra? Dopo l’unione tra le tre aziende tecnologiche sarà permesso il libero scambio tra le piattaforme. Vediamo nel dettaglio specifiche e conseguenze della fusione.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Whatsapp, Facebook e Instagram insieme: cosa succederà

Durante la conferenza di apertura in occasione di Facebook 8, Mark Zuckerberg ha espresso la volontà di fondere le tre colonne portanti della sua azienda – Facebook, Instagram e Whatsapp si uniranno consentendo lo scambio di messaggi tra tutte e tre le piattaforme. Il sistema di condivisione “cross-platform” implementerà e migliorerà le capacità di tutti i sistemi. Zuckerberg non ha reso nota una data ufficiale, ma le manovra di fusione sembrerebbero essere già in atto – come riportato da hwupgrade.it.

Cosa succederà nel futuro, dopo la fusione? Non sono stati divulgati ancora i dettagli specifici riguardo cosa comporterà la fusione tra Facebook, Instagram e Whatsapp. Non è ben chiaro se le tre applicazioni scompariranno individualmente. Se cioè gli sviluppatori decideranno di accorpare le piattaforma in un unico, grande sistema, sia a livello tecnico che a livello di interfaccia utente. L’unica certezza, per ora, sarà la possibilità di inviare e ricevere messaggi da Whatsapp a Facebook, da Facebook a Instagram e viceversa come se si trattasse di un’unica applicazione, senza vincoli né limiti. La crittografia end-to-end sarà ovviamente garantita anche dopo la fusione.

Mark Zuckerberg e la fusione a Facebook 8: limiti e difficoltà

La fusione tra Facebook, Instagram e Whatsapp sarà un processo lungo e complesso. Gli sviluppatori di Palo Alto sono già al lavoro per risolvere eventuali limiti e difficoltà di un passaggio che sarà inevitabilmente graduale. Le implementazioni e le nuove funzionalità di questo accorpamento verranno inserite gradualmente. La volontà da parte di Mark Zuckerberg e dei suoi ingegneri è quella di permettere agli utenti di avere i medesimi contatti in tutte e tre i sistemi e che questi possano essere raggiunti in modo automatico da tutte e tre le piattaforme senza distinzioni e dunque senza limiti. La stessa cosa verrà proposta anche per i messaggi.

Alcune perplessità riguardano la possibilità o meno di tenere le tre applicazioni separate anche dopo la fusione. Molti dichiarano che questa funzionalità verrà garantita e che sarà quindi possibile utilizzare Facebook, Instagram e Whatsapp in modo indipendente. I vantaggi tuttavia potrebbero essere molteplici. Per prima cosa si sarà protetti da una crittografia end-to-end unica, che andrà ad agire sulla mega piattaforma finale. Inoltre, per accedere a Whatsapp, non sarà più necessario inserire il proprio numero di telefono. Si potranno verosimilmente usare i contatti Facebook o Instagram.

Al di là di questi lievi dubbi, la strada della fusione sembra essere spianata. Facebook, Instagram e Whatsapp sono sempre più vicini e, dopo le dichiarazioni di Zuckerberg, la loro fusione sembra essere già in corso. Non resta che attendere il completamento di questo processo graduale che porterà l’utente a poter condividere qualsiasi tipo di contenuto su tutte e tre le piattaforme, senza più limiti e restrizioni.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS