Whatsapp news, dopo le note audio in arrivo anche le note video

0
Whatsapp news, dopo le note audio in arrivo anche le note video

Il 2018 è stato già soprannominato l’anno dei cambiamenti, questi infatti spaziano dal mondo della politica, al mondo dello spettacolo a quello della tecnologia. La news di oggi però vede come protagonista WhatsApp, dato che dopo le note vocali stanno per arrivare la notte video.

WhatsApp aggiornamenti, cosa cambia nel 2018?

Nel corso dei passati articoli su Lettera 35 Abbiamo avuto più volte modo di annunciare i vari aggiornamenti di WhatsApp. Dopo il successo delle Whatsapp Stories e ritorno degli stati, una delle più importanti novità è stata sognata senza ombra di dubbio dalla possibilità cancellare dei messaggi entro 7 minuti. Ovviamente l’atto non può restare impunito dato che gli utenti riceveranno un messaggio di avvenuta cancellazione. La metamorfosi di WhatsApp però non finisce qui, a breve Infatti arriveranno dei nuovi aggiornamenti che vedranno la cambiare nel 2018.

WhatsApp note video, cosa sono?

Come abbiamo già avuto modo di accennare agli inizi del nostro articolo, il nuovo aggiornamento di WhatsApp riguarderà l’arrivo delle note video sulla app messaggistica. Ciò che gli utenti stanno cercando di capire è: acosa servono le note video? Queste In un certo qual modo avranno lo stesso fine delle note vocali, l’unica differenza è che questo metteranno a disposizione appunto le immagini che si possono gestire come si preferisce. Il nuovo aggiornamento di WhatsApp inaugurerà il 2018 e il susseguirsi di nuove metamorfosi all’interno dell’app di messaggistica.

Come liberare la memoria del telefono dai messaggi di WhatsApp?

Se da una parte l’arrivo delle note video entusiasma gli utenti di WhatsApp dell’altro lui preoccupa…. Il tutto sarebbe legato alla memoria interna del cellulare. Come ben sappiamo i vari messaggi multimediali occupano comunque una parte importante della memoria dei nostri smartphone, un qualcosa che comunque verrà applicato con l’arrivo delle note video. La domanda che molti si stanno ponendo è: nel momento in cui arriveranno le note video, cosa bisogna fare per liberare la memoria di WhatsApp e quindi del telefono? Il consiglio che danno gli sviluppatori dell’app è davvero molto semplice da applicare. Quando verrà ufficializzato l’arrivo del nuovo aggiornamento, dopo aver effettuato il download, sarà necessario entrare nelle impostazioni dell’app di messaggistica e selezionare così il non salvataggio automatico dei video che verranno registrati attraverso le note.