WhatsApp novità il tasto “inoltrato” contro catene di Sant’Antonio e fake news

0
WhatsApp novità il tasto

Rullo di tamburi perché oggi noi di Lettera35 torniamo a concentrarci sulle WhatsApp novità! Avete capito benissimo, il quartier generale dell’app di messaggistica più famosa al mondo ha deciso di introdurre il tastoinoltrato” contro le catene di Sant’Antonio e fake news. Sono finiti, dunque, i tempi d’oro per gli spacciatori di notizie false e disgrazie innumerevoli?

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Cosa sono le catene di Sant’Antonio?

Dai tempi di MSN Messenger siamo abituati a lottare con le catene di Sant’Antonio, quelle che inizialmente venivano create con un passa parola fuori dal web e che spesso ti portavano a una truffa o un lavoro porta a porta. Nell’era degli smartphone con catena di Sant’Antonio non si intendono più solo le mail contenitore o gli sms con scritto: “Se non inoltri ad almeno 70 persone vedrai che… Ma se te ne tornano indietro 30 sarai comunque salvo“. Il termine, come potete immaginare ha cambiato la sua forma, ma non la sostanza. Dunque, cosa sono le catene di Sant’Antonio? Con questo termine facciamo riferimento a tutti qui bei messaggini che ricevete anche su WhatsApp, che hanno scopi pubblicitari o di far capire quante le persone tengano a voi, perché se dei messaggi inviati ne tornano indietro 5… Il gioco è fatto! Ma quanto di voi sono ormai stanchi di questa cosa?

WhatsApp aggiornamento pensaci tu!

L’ironia non è mai abbastanza, sopratutto nel momento in cui ci troviamo a trattare argomenti come quelli dei messaggi nominati “catene di Sant’Antonio” o fake news. Nel bene e nel male, ne siamo tutti vittime, soprattutto su WhatsApp. Come potete bene immaginare da tempo gli utenti chiedono un intervento concreto sulla questione con un bel WhatsApp aggiornamento. Se non puoi combattere il tuo nemico, almeno aiutateci a riconoscerlo e combatterlo no? Infatti, carissimi lettori, ecco una bellissima WhatsApp novità! Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Tasto “inoltrato”

La novità di cui stiamo parlando è proprio il tastoinoltrato“. Nel momento in cui l’utente su WhatsAppa riceverà un messaggio proveniente da una catena di Sant’Antonio, che spesso contiene anche fake news, verrà contraddistinta da una freccia rivolta verso destra, segno appunto del tasto “inoltrato” tipico di questi messaggi. Attenzione però, l’espansione di WhatsApp non potrà essere disattivata o nascosta… Terminano qui i tempi d’oro per i messaggi catena?

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS