WhatsApp occupa troppo spazio, come risparmiare memoria nello smartphone

0
WhatsApp occupa troppo spazio, come risparmiare memoria nello smartphone

News per la app di messaggistica istantanea di Mark Zuckerberg,  come usare WhatsApp senza influire sullo spazio del device e rendere lo smartphone lento e malfunzionante.

Trucchi WhatsApp in caso di poco spazio in memoria

Nonostante le continue migliorie di WhatsApp, ci sono ancora molti dettagli trascurati, ma per fortuna mentre l’azienda è al lavoro per apportare quelle modifiche sostanziali che molti utenti ancora attendono, ci sono anche gli appassionati che come noi cercano di trovare soluzioni alternative. Il problema della mancanza di memoria sugli smartphone è ormai vitale, anche la app di messaggistica istantanea occupa un bel po’ di spazio. Come fare per alleggerire il proprio smartphone, anche in vista degli auguri virali di Buon Natale via app?

News WhatsApp, come usarlo senza occupare memoria

Un utilizzo costante e quotidiano della piattaforma comporta una perdita altrettanto costante e quotidiana dei GB di memoria del disco rigido presenti sul dispositivo. Le foto, i file multimediali e le stesse chat occupano molto spazio e intasa il device: come fare allora per liberarlo Per prima cosa, bisogna eliminare il salvataggio automatico dei file. In questo modo si evita il salvataggio in automatico di foto e video che vengono spediti in ogni singola chat. Altra importante cosa che si può fare in questi casi è cancellare le chat ingombranti. Quando una conversazione sembra archiviata è utile cancellarla così da non occupare più spazio. Purtroppo infatti i messaggi delle chat occupano molto spazio (in base a quanti sms sono arrivati e non solo per i media ricevuti), quindi eliminarle è una soluzione ottima per liberare lo storage del device. In alternativa, si può utilizzare sempre il sistema del backup disponibile sia per Android, sia per iOS.

Liberare la memoria di WhatsApp

L’ultimo sistema per liberare memoria dal telefonino è quello di disinstallare e reinstallare WhatsApp: così facendo, si cancellano i file temporanei, responsabili di occupare spazio invisibile. Però, per non perdere dati, è meglio fare un backup della app, per non perdere le conversazioni importanti che si hanno nel proprio dispositivo.