Yogurt con corpi estranei dentro: immediatamente ritirato dal commercio

Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Ultimamente sono stati molti i richiami alimentari fatti dal Ministero della Salute.

Pare infatti che nelle ultime ore sia partito un nuovo allarme alimentare su uno yogurt venduto dalla catena di produzione Eurospin.

Yogurt alterato:immediato ritiro dal commercio

Secondo le info trapelate l’allarme si riferisce a dei contenitori di yogurt intero con confetti di cioccolato venduto in confezioni da 120 grammi al gusto di banana e gusto fragola.

La notizia è stata pubblicata sul sito del ministero con la dicitura “Rischio migrazione dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti”.

Il richiamo è per lo yogurt nell’unità da 120 g e inerisce a tutte le confezioni (con varie date di scadenza) prodotto da latte montagna Alto Adige Soc. Agr. COOP via Innstbruck n 43, 39100 Bolzano e confezionato per Eurospin Italia Spa attraverso il marchio “Pascoli Italiani”.

Residui di plastica nello yogurt

L’allarme riguarda gli yogurt al gusto banana e fragola al cui interno sono stati trovati dei frammenti di plastica, accidentalmente finiti nei vasetti a causa dei contenitori che presentano dei difetti di fabbrica. É stata proprio l’azienda a comunicare ai propri clienti di non consumare l’alimento e restituirlo nel punto vendita in cui è stato acquistato per ricevere il rimborso. 

Altri dettagli non sono trapelati al momento in quanto il richiamo dal commercio ha riguardato tutti i vasetti a prescindere la data di scadenza che presentano.

Lo Yogurt non verrà più venduto dalla catena discount Eurospin, in quanto il ritiro dal commercio è stato tempestivo.

Per la tutela dei diritti del consumatore ieri ha parlato, Giovanni D’Agata, presidente dello sportello dei diritti. D’Agata ci ha tenuto a ricordare che il provvedimento di richiamo fa riferimento a tutti i Lotti e qualora si tiene a casa la confezione bisogna restituire il prodotto presso il punto vendita, che è tenuto a rimborsare l’intero importo dell’acquisto della confezione.

Informazioni su Alessia D’Anna 473 Articoli
studentessa in giurisprudenza amante della scrittura, con esperienza nelle notizie dell'ultima ora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*