Zanzara killer a Como, quali sono gli effetti della puntura?

0

In questi giorni sono state diverse le notizie preoccupanti riguardanti la West Nile Disease, malattia tipica degli uccelli migratori che ha colpito gli uomini per colpa della zanzara killer. Nel corso di queste ultime ore pare che sia stato registrato un nuovo caso a Como, quali sono gli effetti della puntura dell’insetto?

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

West Nile Disease sintomi

La cronaca italiana negli ultimi giorni ha raccontato diversi casi riguardanti il contagio da West Nile Disease. Sono in tutto nove le persone che hanno contratto il virus, tra cui un ottantacinquenne residente in provincia di Ravenna. Secondo quanto dichiarato anche da Ravannaedintorni.it, l’uomo era già affetto da gravi patologie quando è stato colpito dal virus, presentando febbre alta che ha messo in allarme i medici per la West Nile Disease sintomi. L’anziano purtroppo è deceduto lo scorso 20 agosto.

“Non è una patologia che si trasmette da uomo a uomo”

Nel sito internet ufficiale dell’Ausl Romagna è stata pubblicata una nota incentrata sul virus trasmesso dalla zanzara killeri, in cui è possibile leggere: “l virus ha solitamente un decorso benigno, salvo per pazienti già in condizioni di salute critiche per cause pregresse. L’infezione nella maggior parte dei casi non provoca neppure la comparsa di sintomi, oppure si manifesta con sintomi lievi simili a quelli dell’influenza. Solo in casi rari,- continua la nota – in meno dell’uno per cento delle persone colpite, soprattutto se anziane o con alterazioni del sistema immunitario, si possono presentare forme più gravi con sintomi di tipo neurologico. Non si tratta inoltre di una patologia che si trasmette da uomo a uomo, bensì attraverso l’azione di un insetto vettore quale la zanzara che, però, può assumere il virus solo da un uccello e non da una persona già infetta”.

Zanzara killer a Como?

L’aumento dei casi riguardante la West Nile Disease ha fatto si che diverse province italiane si mettessero in allarme. La paura per l’epidemia che potrebbe essere trasmessa dalla zanzara killer ha fatto si che nelle provincie di Como, Lecce, Sondrio e Varese venissero effettuate ulteriori esami sul territorio per verificare la presenza del West Nile Disease. Secondo quanto pubblicato dal sito Laprovinciadicomo.it la possibilità di trasmissione del virus in questione sarebbe stata scongiurata, dato l’assenza di casi nelle suddette province.

 

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS