Accordo Tim-Mediaset: ecco tutti i dettagli

Accordo Tv-Mediaset: ecco tutti i dettagli

Nuovo importantissimo accordo per la Tim; dopo che era stata raggiunta un’intesa attraverso la quale il servizio dell’azienda di telefonia poteva offrire, ai suoi abbonati, la possibilità di poter vedere i migliori titoli del cinema italiano, è accordo Tim-Mediaset: attraverso un’intesa che frutterà, nelle casse della Mediaset, 40 milioni in 3 anni, Tim arricchirà i servizi di TimVision con i contenuti free di Mediaset.

Accordo Tim-Mediaset, ma entrambe calano in Borsa

Nuovo accordo strategico tra Tim e Mediaset, che permetterà alla prima di poter arricchire il bagaglio – già ben ampliato in queste ultime settimane – di offerta per i propri utenti. Per un costo di 40 milioni di euro che saranno versati in tre anni, la Tim potrà dare ancora più varietà ai contenuti di TimVision, piattaforma già utilizzata da un milione e mezzo di persone. Insieme, infatti, alle serie TV e ai contenuti cinematografici mostrati, TimVision si arricchirà anche dei contenuti Mediaset che serviranno a migliorare l’offerta per i propri clienti.

Dal gennaio del 2019, infatti, sulla piattaforma TimVision saranno presenti i canali Mediaset free: Rete 4, Canale 5, Italia 1, TGCom24, Iris, La 5, Italia 2, Mediaset Extra, Top Crime e il nuovo canale che farà il suo esordio in tv tra pochi giorni: Focus. In altre parole, tutte quelle funzioni che, ad ora, sono disponibili per tutti i clienti Mediaset, a partire dal prossimo anno lo saranno anche per i clienti Tim.

Intanto, sia Tim che Mediaset calano in Borsa. Nonostante, infatti – stando a ciò che ci viene fornito dagli analisti – l’accordo sia sostanzialmente buono per entrambe le aziende, ciò non serve a porre freno a quel calo e a quella difficoltà dettate dal mercato. E così, in Piazza Affari, Tim rimane in calo del 2,80%, mentre Mediaset dello 0,91%.

Accordo Tim-Mediaset: le parole del gruppo televisivo

L’accordo non è positivo soltanto per la Tim, che potrà ampliare nettamente l’offerta per i suoi clienti attraverso i contenuti Mediaset che saranno mostrati a partire dal prossimo anno; chiaramente, l’offerta è ottima anche per il gruppo televisivo Mediaset, che si è detto soddisfatto di quest’accordo. Andando oltre il pratico, che vede comunque 40 milioni di euro in più nelle casse dell’azienda di Cologno Monzese, ci sono ragioni per cui è da vedere positivamente l’intesa tra le parti.

Stando alle parole del gruppo televisivo, infatti, quest’accordo è un riconoscimento delle qualità di Mediaset, che vede diffusa i propri contenuti anche in una piattaforma che non è prettamente televisiva. La stessa TimVision ha sottolineato quanta importanza ci sia proprio nei suddetti contenuti, imprescindibili in una piattaforma che punta alla diffusione di cinema e Serie TV.

Informazioni su Bruno Santini 56 Articoli
Amante della scrittura e dell'attualità, esperto di news che spaziano tra svariati temi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*