Bonus Cicogna Inps, tutto sul contributo di 500 Euro per i nati nel 2016

bonus cicogna 2017 Inps

Pubblicato il concorso contributo Asilo Nido, modalità e scadenza

Un nuovo bonus per l’infanzia in arrivo per i bambini nati nel 2016. Il Bonus Cicogna prevede 500 euro per i bambini nati l’anno scorso. L’Inps ha reso noto il nuovo contributo per l’infanzia pubblicando il concorso contributo Asilo Nido con tutte le informazioni al riguardo: il bonus prevede 600 contributi da 500 Euro ciascuno. Il bando ha scadenza 31 ottobre 2017 e non sono ammesse proroghe. Chi può richiedere questo Bonus Cicogna e come fare per compilare la domanda?

Bonus Cicogna Inps: i requisiti per richiederlo

Il Bonus Cicogna può essere richiesto per “i figli o gli orfani di dipendenti di Poste Italiane, dipendenti ex IPOST, soggetti alla trattenuta mensile dello 0,4% secondo l’art. 3, legge 27 marzo 1952, n. 208 e dai pensionati di Poste Italiane o già dipendenti ex IPOST”, come cita il bando Inps pubblicato sul sito ufficiale. La richiesta può essere presentata dal dipendente di Poste Italiane o dal coniuge. Qualora il titolare sia deceduto, il coniuge superstite può fare domanda. Nel caso in cui il figlio del titolare del diritto abbia un tutore, il bonus può essere richiesto da quest’ultimo. Importante sottolineare che il contributo Asilo Nido di 500 Euro può essere richiesto solamente per il figlio nato nel corso del 2016 e, qualora venga richiesto anche il Contributo per iscrizione e frequenza asilo nido anno 2016/2017 e per entrambi si rientri in graduatoria, verrà erogato unicamente il Bonus Cicogna. Il richiedente deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica per determinare l’ISEE, determinante per la graduatoria.

Per fare richiesta del Bonus Cicogna 2017, bisogna essere iscritta alla banca dati Inps: qualora non risultasse l’iscrizione perché iscritti alla Gestione ex IPOST, bisogna contattare via mail gli uffici all’indirizzo dcsnaic.assistenzamutualita@inps.it. Gli altri possono utilizzare il modulo Richiesta di Iscrizione in Banca Dati debitamente compilato e presentato presso la sede provinciale Inps di persona, tramite mail, tramite PEC o raccomandata A/R.  La domanda di partecipazione alla graduatoria bonus di 500 Euro va presentata in via telematica attraverso il sito Inps cliccando dapprima  “Servizi Fondi Gruppo Poste Italiane”, poi su “Servizi Fondi Gruppo Poste Italiane (Assistenza): Bonus Cicogna fondi Ipost” e “Inserimento nuova domanda” Una volta inseriti i dati richiesti e inviata la domanda entro al mezzanotte del 31 ottobre 2017, non può essere modificata.

Copri il Vuoto o i capelli Bianchi con Fibre

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*