Cibo fast food dannoso per l’organismo, è come una infezione

0
Cibo fast food dannoso per l'organismo, è come una infezione
fonte: facebook

Mangiare spesso cibo spazzatura renderebbe più aggressivo il nostro organismo: ecco perché dai risultati dimostrati da un recente studio.

Mangiare cibo spazzatura è come una infezione

Il cibo poco sano, come si identifica quello tipico dei fast food, sarebbe capace di intervenire sul nostro sistema immunitario creando più aggressività nell’organismo dei consumatori. La notizia è emersa in seguito ad un recente studio condotto all’Università di Bonn e pubblicato sulla rivista scientifica “Cell”. Il cibo spazzatura, secondo questa ricerca, sarebbe in grado di intervenire a lungo termine sulle malattie e sulle difese immunitarie del corpo.

Perché i cibi grassi del fast food fanno molto male

I ricercatori sarebbero arrivati alla conclusione che un’alimentazione poco sana e tipica dei fast food, con un particolare regime alimentare con prevalenza di grassi, zuccheri e pochissime fibre, porterebbe il nostro organismo e, in particolar modo, il sistema immunitario ad una reazione anomala. All’interno dell’organismo, bersagliato sistematicamente da cibo poco sano, si instaurerebbero meccanismi di reazione paragonabili ad una infezione batterica in corso. Questa atipica reazione sarebbe scatenata dalla composizione estremamente grassa degli alimenti e dalle eccessive calorie che potrebbero cambiare il nostro organismo rischiando di far innescare, a lungo andare, forme di diabete e rischio arteriosclerotico. Questo tipo di alimentazione andrebbe a stimolare delle reazione estremamente aggressive del sistema immunitario andando ad incrementare il numero di alcune cellule nel sangue preposte a particolari meccanismi di difesa.

Esperimento sul cibo spazzatura

Gli scienziati, per riuscire a comprendere gli effetti di una dieta particolarmente grassa e a base di sostanze zuccherine, hanno studiato un gruppo di cavie da laboratorio, nutrendo due gruppi distinti di topi: al primo è stato dato cibo di fast food, mentre il secondo ha seguito una alimentazione sana. Finito l’esperimento, si è vista una evidente risposta aggressiva  del sistema immunitario sul gruppo che ha seguito una alimentazione sbagliata, reazione che i topi alimentati con una dieta sana non c’era. La ricerca sarebbe ulteriormente seguita somministrando ai topi del primo gruppo, alimentati con cibo del fast food, una nuova dieta più sana a base di cereali e che avrebbe, in qualche modo, risanato l’infiammazione acuta provocata dalla precedente alimentazione. I risultati avrebbero dimostrato che le cellule del sistema immunitario dei roditori non avrebbero dimenticato l’episodio infiammatorio: quindi, ci sarebbe una memoria nelle cellule, come un imprinting del nostro sistema, capace di ricordare malattie, traumi e infezione facendo restare in allerta il nostro organismo in caso di necessità.